Home Rubriche Napoli, classifica blindata: il secondo posto è matematico

Napoli, classifica blindata: il secondo posto è matematico

CONDIVIDI

Napoli secondo posto – La classifica ora non può cambiare per il club campano grazie ai tre punti ottenuti contro il Cagliari al San Paolo.

Napoli secondo posto
Insigne e Mertens ©Getty Images

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Per il Napoli il match contro il Cagliari è arrivato nel momento più giusto. Meglio di com’è andata, infatti, non poteva proprio andare. Certo, dal punto di vista del gioco la squadra allenata da Carlo Ancelotti non è stata proprio irresistibile, ma per il resto non c’è nulla da recriminare agli uomini azzurri. E’ arrivata la vittoria, è arrivato il ritorno di Insigne con gol su rigore sul finale, ed è arrivata anche una certezza matematica: il secondo posto in campionato. Grazie al risultato dell’Inter (bloccato sul pari dall’Udinese) ed ai tre punti conquistati al San Paolo contro i sardi, per i partenopei arriva la certezza di non poter più retrocedere in classifica. I nerazzurri di Spalletti distano infatti 10 punti, ed il campionato ne offre soltanto 9 a disposizione.

LEGGI ANCHE —> Insigne, il ritorno in campo e il sigillo della pace: rottura superata

Napoli secondo posto, sarà ancora duello con la Juve

Nonostante le diverse delusioni arrivate in stagione, il bilancio che si può tracciare dell’annata è sicuramente col segno più. Ancelotti ha raccolto un’eredità pesante, non tanto per lo spessore del suo predecessore, Maurizio Sarri, quanto per l’amore che lo legava con la tifoseria. Il Napoli si è confermato ancora una volta la seconda forza del campionato italiano, è non è poco dal momento che la prima si chiama Juventus ed ha numeri da primatista europea per fatturato e trofei conquistati negli ultimi anni. Gli azzurri si mantengono una costante della Serie A e non era scontato. Il prossimo anno potrà avvenire la crescita completa del club, con Ancelotti che ha avuto modo durante questa stagione di capire su quali elementi confidare e su quali no. Il Napoli è secondo e, ancora una volta, promette battaglia alla Juventus per il prossimo campionato.