Home Calciomercato Napoli Napoli, rinnovo Callejon e Mertens: a fine stagione incontro con società

Napoli, rinnovo Callejon e Mertens: a fine stagione incontro con società

CONDIVIDI

Rinnovo Callejon Mertens – I due calciatori azzurri potrebbero prolungare il proprio contratto dopo l’incontro a fine stagione col club.

Rinnovo Callejon Mertens
Callejon ©Getty Images

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Il Napoli non ha più nulla da chiedere al campionato. Dopo l’acquisizione matematica della qualificazione in Champions è arrivata anche quella del secondo posto, nonostante ci sia ancora lo scontro diretto con l’Inter da disputare a breve. Per la dirigenza c’è quindi modo di anticipare il lavoro estivo e cominciare a pensare alle prossime mosse di mercato. Carlo Ancelotti attende rinforzi per ripartire al meglio nella prossima stagione, ma prima dovrà prendere una decisione con gli uomini che ha attualmente a disposizione. In bilico c’è il futuro di due veterani della squadra, Josè Callejon e Dries Mertens. Sia lo spagnolo che il belga hanno il contratto in scadenza tra un anno circa, nel giugno del 2020. Se non dovesse arrivare il rinnovo la società rischia di perderli a parametro zero, senza quindi possibilità di monetizzare.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Napoli, Ounas come pedina di scambio: la situazione

Rinnovo Callejon Mertens, presupposti sono buoni

Entrambi i calciatori sono fondamentali pedine del club, ma entrambi hanno 32 anni e per il Napoli c’è quindi da chiedersi per quanto ancora potrebbero tornare utili alla propria causa. Forse ancora per un altro anno, ma serve il rinnovo. Secondo quanto riportato da Il Roma, a giugno potrebbe avvenire l’incontro tra i procuratori dei calciatori e la dirigenza azzurra per definire i dettagli di un prolungamento. Mertens, legatissimo ai tifosi ed al club, pare sia felice di poter continuare la sua esperienza napoletana, nonostante qualche chiamata importante dalla Cina. Callejon ha invece chiarito il disguido con gli ultras e pare anche lui sia felice di poter indossare ancora i colori azzurri. Insomma, i presupposti per continuare con il belga e lo spagnolo ci sarebbero proprio tutte.