Home Napoli News Albiol: “Napoli più forte con Ancelotti. Stagione ok, c’è solo un’amarezza”

Albiol: “Napoli più forte con Ancelotti. Stagione ok, c’è solo un’amarezza”

CONDIVIDI
Napoli-Cagiari Albiol
Raul Albiol ©Getty Images

Intervistato sulle frequenze di ‘Radio Kiss Kiss’, Raul Albiol, difensore del Napoli, ha parlato della stagione attuale, del futuro e del suo infortunio.

Queste le parole di Raul Albiol, difensore del Napoli: “La stagione è positiva, con Ancelotti in futuro possiamo ancora crescere e arrivare più in alto”, ha riportato il sito del Napoli. Sul ritorno in campo dopo l’infortunio: “Ho recuperato gradualmente molto bene e sono felice di aver ripreso a giocare in campionato. Adesso sto bene e spero di poter dare il mio contributo”.

Su questa stagione: “Quest’anno è stato importante per noi sotto la guida di Ancelotti. Il mister è un nostro punto di forza, con la sua esperienza può condurci lontano sin dal prossimo anno. Peccato per l’Europa League, però è anche vero che abbiamo affrontato un grande avversario quale l’Arsenal. Il momento magico del calcio inglese anche in Champions testimonia del livello che hanno raggiunto rispetto ad altri Paesi. A noi è probabilmente mancato sia un pizzico di fortuna, sia un po’ di lucidità sotto porta contro l’Arsenal, c’è amarezza ma anche consapevolezza di aver fatto molte cose buone. Adesso vogliamo vincere queste tre partite che restano per poi cominciare a progettare il futuro”.

Per leggere altre notizie su Albiol —> CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Napoli, amichevole prestigiosa con il Liverpool: accordo quasi raggiunto

Napoli, Albiol: “Non è un caso che siamo secondi solo alla Juventus”

Sul futuro: “La Società lavora per il meglio e per portare il nostro gruppo ad essere sempre più competitivo. Non è un caso arrivare sempre tra le prime ed essere secondi solo alla Juventus che, obiettivamente, ha un potenziale enorme rispetto non solo a noi, ma anche a Inter, Milan e Roma. Il nostro obiettivo è quello di dare sempre battaglia per il vertice. Da 6 anni abbiamo sempre avuto grandi tecnici e adesso ripartiamo con Ancelotti che è un top allenatore. Sarà lui il nostro punto di forza per diventare sempre più forti”.