Home Calciomercato Napoli Almendra Napoli, l’agente: “Ho parlato con Giuntoli, via solo pagando la clausola”

Almendra Napoli, l’agente: “Ho parlato con Giuntoli, via solo pagando la clausola”

Agustin Almendra Napoli, il procuratore del centrocampista argentino classe 2000 rivela di aver avuto un contatto col ds azzurro Giuntoli.

almendra napoli
Agustin Almendra Napoli, parla l’agente ©Getty Images

La trattativa Agustin Almendra Napoli c’è, ed a conferma di ciò arrivano le parole dell’agente del talenti del Boca Juniors. Si tratta di Adrian Ruocco, il quale ha ribadito che il proprio assistito è legato al Boca Juniors da un contratto che prevede una clausola rescissoria alquanto elevata. Come da prassi per i club sudamericani, anche se questa tendenza è ormai diffusa anche in Europa. Per liberare Almendra dal club di Buenos Aires servono 30 milioni di dollari, al cambio 27 milioni di euro. Una cifra che comunque sarebbe perfettamente nelle corde del Napoli e di Aurelio De Laurentiis, che già nel calciomercato estivo del 2018 sborsò in tre distinte occasioni un importo alquanto simile per portare in maglia azzurra i vari Meret, Verdi e Fabian Ruiz. Sul giovane talento argentino però non ci sarebbe soltanto il Napoli: anche il Porto, il Monaco e pure l’Inter e la Juventus avrebbero manifestato un certo interesse.

LEGGI ANCHE –> Icardi, messaggio d’amore all’Inter: “Io resto qui” – FOTO

Almendra Napoli, l’agente: “Ho già parlato con Giuntoli”

La squadra campana però si sta muovendo sul ragazzo ormai da alcuni mesi, tanto che c’era stata pure una prima offerta durante la sessione invernale trasferimenti dello scorso mese di gennaio. Il manager di Almendra svela: “Ho già avuto modo di parlare con il direttore sportivo del Napoli, Cristiano Giuntoli. Gli dissi che il giocatore era incedibile e l’unico modo per prenderlo è versare l’intero importo della clausola al Boca”. Sarebbe intanto emerso un particolare che potrebbe avere il suo peso nel futuro del calciatore. Il sito web diariocronica.com riferisce che la fidanzata Cecilia Fernanda Maciel è stata arrestata con madre, sorella ed una zia per cessione e vendita illegale di pillole abortive. Un episodio che avrebbe ammorbidito qualsiasi tentativo di resistenza del Boca Juniors nel provare a trattenere Almendra.