Home Napoli News Napoli, Ferlaino ricorda la Coppa Uefa dell’89: “Fu una rivincita”

Napoli, Ferlaino ricorda la Coppa Uefa dell’89: “Fu una rivincita”

Ferlaino Coppa Uefa – L’ex presidente del club campano ha ricordato la vittoria della prestigiosa coppa a 30 anni di distanza.

Ferlaino Coppa Uefa
Corrado Ferlaino ©Getty Images

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Sono passati oggi esattamente 30 anni da quando il Napoli ha alzato per la prima ed ultima volta nella sua storia un trofeo europeo al cielo. Era il 17 maggio del 1989, e Maradona e compagni avevano la meglio in finale di Coppa Uefa, dopo il pareggio per 3-3 dell’andata al San Paolo, sullo Stoccarda. E così gli azzurri si laurearono campioni d’Europa imponendo il proprio calcio al di fuori delle mura italiane. Quei giorni sono adesso lontani, ma il clima che si respira intorno al club oggi fa pensare sia possibile tentare una nuova impresa come quella di 30 anni fa. A ricordare quei momenti è stato, a Canale 21, Corrado Ferlaino, allora presidente del club partenopeo. L’imprenditore ha dichiarato: “Ricordo tutto con enorme piacere. Bellissimo quando arrivammo all’aeroporto per tornare a casa, c’erano tante bandiere e tanti tifosi napoletani”.

LEGGI ANCHE —> Zielinski: “Soddisfatto della mia stagione, l’anno prossimo tante soddisfazioni”

Ferlaino Coppa Uefa, con Ancelotti sogno di nuovo possibile

Ancora Ferlaino ha detto: “Con quel successo (i tifosi, ndr) si stavano prendendo una bella rivincita contro le angherie dei tedeschi. La soddisfazione più bella di tutte”. Restano dunque indelebili nella memoria i ricordi di quel trionfo per l’ex proprietario del Napoli. I tifosi azzurri sentono ormai lontani quei tempi ma il desiderio di poter rivivere certe emozioni fa sì che in città l’entusiasmo non tramonti mai. Per gli azzurri è tempo di tornare a splendere come un tempo e con Ancelotti le premesse sono buone. Dopo il primo anno, passato a studiare i pezzi della rosa, c’è grande attesa nei confronti del tecnico, uno dei più vincenti in assoluto nell’intero panorama calcistico ed un vero esperto di coppe europee, con ben 3 Champions League messe in tasca tra Milan e Real Madrid.