Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Napoli-Inter, Ancelotti spiazza in formazione: dal 1′ Karnezis, fuori Insigne

Napoli-Inter, Ancelotti spiazza in formazione: dal 1′ Karnezis, fuori Insigne

Napoli-Inter formazione – Carlo Ancelotti ha sorpreso ancora una volta in formazione inserendo Orestis Karnezis dal 1′ ed escludendo Insigne.

Napoli-Inter formazioni
Orestis Karnezis ©Getty Images

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Anche sul finire della stagione Carlo Ancelotti non risparmia le sorprese per i suoi tifosi. Il tecnico del Napoli, che stasera punta alla vittoria per provare a raggiungere la quota di 80 punti in campionato, ha scelto di mandare in campo una formazione piuttosto particolare contro l’Inter al San Paolo. Ci sono due esclusi eccellenti, uno in porta e l’altro in attacco. Il primo è Alex Meret. Con Ospina in Colombia per motivi familiari, c’è il greco Orestis Karnezis ad insidiare la titolarità del giovane ex SPAL. Contro i nerazzurri toccherà proprio al terzo portiere scendere in campo e difendere i pali azzurri. L’altra sorpresa è nel reparto avanzato: non giocherà Insigne accanto a Milik, ma Dries Mertens, recentemente a segno con una certa continuità.

Napoli (4-4-2): Karnezis; Malcuit, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Zielinski, Fabian; Mertens, Milik. All. Ancelotti

LEGGI ANCHE —> Formazioni ufficiali Napoli-Inter: le scelte di Ancelotti e Spalletti

Napoli-Inter formazioni, le novità dei nerazzurri

Anche Luciano Spalletti, però, ha lanciato un undici titolare non proprio solito. Il tecnico ex Roma e Zenit ha scelto di rinunciare, su tutti, a Mauro Icardi. Al posto dell’ex capitano giocherà al centro dell’attacco Lautaro Martinez, che all’andata colpì il Napoli regalando la vittoria ai suoi con un gol sul finale di gara. Altro escluso eccellente è De Vrij, alle prese con un infortunio. Al suo posto in difesa giocherà Miranda in coppia con Skriniar. In mediana la sorpresa è Gagliardini, titolare con Brozovic al posto di Vecino. Sulla fascia è recuperato in extremis Politano, che aveva avuto problemi fisici ed era in dubbio per la gara contro i partenopei.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Skriniar, Asamoah; Brozovic, Gagliardini; Politano, Nainggolan, Perisic; Lautaro.All. Spalletti