Home Calciomercato Napoli - Ultimi Scoop di mercato Calciomercato, c’è l’accordo Napoli-Lozano: un solo ostacolo da aggirare

Calciomercato, c’è l’accordo Napoli-Lozano: un solo ostacolo da aggirare

Accordo Napoli-Lozano – Per il calciatore del PSV ci sarebbe già l’intesa, ma resta ancora un duro ostacolo da arginare per concludere la trattativa.

Accordo Napoli-Lozano
Hirving Lozano ©Getty Images

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

“Cerchiamo un nuovo attaccante”, lo ha annunciato Aurelio De Laurentiis. L’attacco è dunque uno dei reparti che verranno rafforzati nella prossima sessione di mercato. Sul taccuino di Giuntoli diversi nomi, tra questi la prima scelta pare conduca ad Hirving Lozano, forte messicano in forza al PSV Eindhoven. Secondo quanto riferito da Corriere dello Sport oggi in edicola, per il ventiquattrenne sarebbe stato trovato un accordo attraverso i suoi manager. C’è però da lavorare ancora per convincere la società olandese, che sul calciatore ha ancora pretese alte: la richiesta sarebbe di 40 milioni di euro, cifra che il Napoli reputa evidentemente troppo alta.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Napoli, concorrenza per Trippier: due club lo cercano

Accordo Napoli-Lozano, ADL lavora al ribasso

Per il Napoli quello di Lozano sarebbe un investimento importante. 40 milioni non sono certo spiccioli, anche se la cifra non è comunque spropositata. Gli azzurri voglino però cautelarsi e provare a giocare al ribasso per ottenere uno sconto sul cartellino dl messicano. Altra politica che potrebbe invece seguire la dirigenza potrebbe essere quella di monetizzare con qualche cessione (in uscita Diawara, Rog, Ounas e probabilmente Verdi) per provare ad accontentare gli olandesi del PSV. Insomma c’è ancora da lavorare, ma uno spiraglio per una buona riuscita dell’operazione c’è. Un lavoro determinante nella trattativa col PSV potrebbe averlo proprio il messicano: potrebbe fare pressione per la cessione. La volontà del calciatore, con l’accordo trovato col Napoli, è palese. Nella piazza azzurra il messicano potrebbe consacrarsi e fare il salto di qualità della sua carriera. Con lui in rosa gli azzurri avrebbero invece trovato un probabile ‘nuovo Mertens’, più giovane e con ancora tanto potenziale da esprimere.