Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Napoli, bottino cessioni mostruoso: 200 mln in entrata senza vendere i migliori

Napoli, bottino cessioni mostruoso: 200 mln in entrata senza vendere i migliori

Napoli bottino cessioni – Non serve vendere Koulibaly, Allan o Insigne agli azzurri per guadagnare una gran somma dal mercato.

Napoli bottino cessioni
Aurelio De Laurentiis Getty Images

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Vendere i migliori per diventare ultra milionario? Macchè, il Napoli di De Laurentiis può guadagnare un botto dal mercato anche senza rinunciare i vari talenti presenti. Kalidou Koulibaly, Allan, Lorenzo Insigne, calciatori che costano intorno ai 100 milioni e che hanno un gran mercato, sono tutti al sicuro. Questo non esclude però alla società azzurra la possibilità di guadagnare, magari nella prossima estate, una cifra elevatissima grazie alle cessioni. Non sarebbe la qualità, ma il numero dei pezzi da lasciar partire a far crescere enormemente le casse del club. Per Aurelio De Laurentiis, infatti, potrebbero arrivare al termine della prossima estate qualcosa come 200 milioni di euro. C’è chiaramente una spiegazione a questo: le prossime cessioni possono fruttare molto dal punto di vista economico.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato, c’è l’accordo Napoli-Lozano: un solo ostacolo da aggirare

Napoli bottino cessioni, tanti in uscita nel prossimo mercato

Sono tanti i tesserati del Napoli girati in prestito in giro per il mondo, e tanti sono quelli che compongono l’attuale rosa gestita da Carlo Ancelotti e che potrebbero accasarsi altrove nella prossima estate. Partiamo dai primi: gli azzurri hanno in prestito giocatori di buon livello come Sepe, Tonelli, Rog, Grassi, Inglese e Vinicius (più molti altri dal valore economico non troppo rilevante). Ognuno di questi difficilmente troverebbe conferma nel club campano, sono quindi destinati ad andare altrove e a far arricchire le casse azzurre, per un totale di circa 80 milioni. In uscita, tra quelli dell’attuale rosa, ci sono invece altri importanti elementi: Chiriches, Mario Rui e Hysaj, Diawara, Verdi, Ounas, per un potenziale di 120 milioni totali. Se la società partenopea dovesse riuscire a piazzarli tutti allora intascherebbe circa 200 milioni di euro.

Napoli bottino cessioni, le valutazioni nel dettaglio

Dai prestiti:

  • Sepe, 5 mln
  • Tonelli, 10 mln
  • Rog, 15 mln
  • Grassi, 15 mln
  • Inglese, 25 mln
  • Vinicius, 10 mln

Dalla rosa:

  • Chiriches, 5 mln
  • Mario Rui, 20 mln
  • Hysaj, 25 mln
  • Diawara, 30 mln
  • Verdi, 25 mln
  • Ounas, 15 mln