Home Rubriche Panchina Juventus, Pep Guardiola sarà il nuovo allenatore: la conferma dell’AGI

Panchina Juventus, Pep Guardiola sarà il nuovo allenatore: la conferma dell’AGI

Il prossimo tecnico della Juventus potrebbe essere Pep Guardiola come rilanciato dall’autorevole agenzia di stampa AGI

Guardiola Juventus
Guardiola ©Getty Images

Le voci sul prossimo allenatore della Juventus si fanno sempre più pressanti. Secondo quanto rilanciato dall’autorevole agenzia di stampa AGI, sarà Pep Guardiola il futuro tecnico del club bianconero. L’accordo sarebbe già avvenuto nei giorni scorsi con quattro anni di contratto a 24 milioni di euro a stagione. La firma dovrebbe avvenire il 4 giugno, mentre il 14 ci sarà la presentazione dell’allenatore catalano. Proprio in questo giorno sono stati sospesi improvvisamente i tour per visitare l’Allianz Stadium. Nella giornata di ieri ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa anche Maurizio Sarri, altro allenatore in lizza per sostituire Massimiliano Allegri. Il tecnico toscano ha svelato in conferenza stampa le sue ambizioni: “La mia testa è sul match di Baku. C’è un trofeo in palio e noi vogliamo vincerlo. In teoria, dopo l’accesso alla Champions potremmo avere meno motivazioni rispetto all’Arsenal, ma loro hanno maggiori pressioni. E un trofeo è sempre un trofeo”.

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Panchina Juventus, Guardiola a sorpresa a Torino?

La verità si saprà soltanto tra qualche giorno, ma sia Pavel Nedved che Fabio Paratici avevano svelato nei giorni scorsi idee concreti per il futuro. E così l’annuncio dovrebbe arrivare al termine della stagione, soltanto dopo le due finali di Europa League e Champions League. Inoltre, nei giorni scorsi lo stesso Guardiola aveva svelato: “Quante volte lo devo dire? Non andrò a Torino, in Italia. Sono soddisfatto di lavorare con questo club e con le persone che ci sono qui. Questo è ciò che provo in questo momento, ma il calcio cambia molto. La prossima stagione potrebbe non essere così buona, ma sarò l’allenatore del Manchester City“. Aveva bluffato?