Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Calciomercato Napoli, voce Tagliafico dell’Ajax: parla l’agente

Calciomercato Napoli, voce Tagliafico dell’Ajax: parla l’agente

Tagliafico Napoli, il procuratore del nazionale argentino dice come stanno le cose. “Stagione fantastica con l’Ajax, accadrà questo”.

tagliafico napoli
Nicolas Tagliafico Napoli, l’agente smentisce © Getty Images

Tra gli elementi migliori del sorprendente Ajax che ha sfiorato l’accesso alla finale di Champions League c’è Nicolas Tagliafico. Il laterale sinistro, nel giro della nazionale argentina, è stato accostato al Napoli, e l’agente del 26enne mancino sudamericano, Ricardo Schlieper, ha parlato della cosa ad ‘Un Calcio alla Radio’ su Radio CRC. “La stagione di Tagliafico è stata eccezionale, il traguardo della vittoria in Eredivisie è stato centrato, poi la Champions è stata una aggiunta. Competere in Europa è complicatissimo, ma lì i Lancieri hanno battuto delle big sensazionali come Real Madrid e Juventus. Poi dispiace per come è finita col Tottenham, ma per la squadra resta un anno da ricordare. Tagliafico ha ricevuto qualche chiamata importante ma ha rinnovato da poco e resterà ad Amsterdam. Il club poi non ha alcuna intenzione di smobilitare”.

LEGGI ANCHE –> Calciomercato Napoli, Trippier sempre più vicino: conferme dall’Inghilterra

Tagliafico Napoli, l’agente: “Niente di vero, magari in futuro”

Il procuratore di Tagliafico svela: “Collaboro con Giovanni Branchini e tempo fa proposi il ragazzo a Parma e Bologna, poi però non se n’è fatto niente. Le voci su Napoli ed Inter non sono vere, ma per il futuro non escludo una destinazione simile. In particolar modo la piazza azzurra è speciale per qualsiasi giocatore argentino, e sappiamo tutti che questo avviene grazie a Maradona. La verità comunque è che la società di Aurelio De Laurentiis non si è mai fatta avanti. Magari un giorno…”. Chiusura su Agustin Almendra, talento del Boca Juniors accostato agli azzurri. “Parliamo di un elemento molto giovane e promettente, tra i migliori attualmente nel panorama argentino. Ha tutto per diventare un giocatore determinante anche in una realtà importante come quella italiana”.