Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Bologna-Napoli primo tempo, azzurri sotto: Santander e Dzemaili per il 2-0

Bologna-Napoli primo tempo, azzurri sotto: Santander e Dzemaili per il 2-0

Bologna-Napoli primo tempo- Sotto gli azzurri al termine della prima parte dei gara: Santander e Dzemaili firmano il momentaneo 2-0.

Bologna-Napoli primo tempo
Bologna-Napoli ©Getty Images

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Va male agli azzurri nelle prima parte di gara contro il Bologna al Dall’Ara. Il Napoli è andato sotto nel finale di primo tempo. Hanno segnato, nell’ordine, Federico Santander e Blerim Dzemaili, l’ex. L’attaccante ventisettenne ha messo dentro una palla stupenda su cross di Palacio: di testa ha spiazzato tutta  la difesa e depositato il pallone alle spalle di Karnezis dal secondo palo. Non male anche il gol del centrocampista svizzero che, partendo dal centrocampo si è ritagliato da solo uno spazio interessante tra le maglie azzurre e poi, dal limite, ha calciato come meglio poteva infilando ancora il portiere greco. Il primo tempo si conclude sul risultato di 2-0, Ancelotti dovrà cambiare le cose per sperare in un risultato finale diverso.

LEGGI ANCHE —> Bologna-Napoli 2-0, tabellino e pagelle del primo tempo: disattenzione di Luperto

Bologna-Napoli primo tempo, serve la reazione

Servirà una reazione, una reazione forte, agli uomini di Carlo Ancelotti per cambiare il risultato e ribaltarlo. La prima parte di gara ha visto un Napoli dominare sul palleggio e costruire anche azioni interessanti, ma troppo sterile per impensierire sul serio la difesa avversaria. Il tecnico dovrà provare a cambiare qualcosa per concludere col sorriso il campionato, nonostante il secondo posto sia ormai blindato da diverse partite. La trazione offensiva della squadra scesa in campo per adesso non ha dato i suoi frutti, chissà che nel secondo tempo non scenda in campo Mertens, l’uomo più in forma dell’attacco partenopeo da qualche settimana a questa parte.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!