Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Ricavi Serie A: ecco quanto percepirà il Napoli per il secondo posto

Ricavi Serie A: ecco quanto percepirà il Napoli per il secondo posto

Ricavi Serie A – Ecco il funzionamento della distribuzione dei ricavi dei diritti televisivi della Serie A. Il secondo posto del Napoli vale molto.

Ricavi Serie A
Il Napoli esulta al gol di Zielinski contro l’Inter © Getty Images

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Le Lega Serie A ha messo a disposizione dei club partecipanti al torneo di massima categoria italiana un tesoretto niente male: un miliardo di euro circa. Si tratta di una cifra molto importante, la cui suddivisione tra le venti componenti del campionato avverrà in base al piazzamento finale in classifica . Anche per questo motivo l’ultima giornata di Serie A sarà di fondamentale importanza per alcuni club, quelli che hanno ancora in bilico il proprio piazzamento finale. I diritti televisivi la fanno sempre da padrone per quello che riguarda i ricavi, il resto varia in base ai piazzamenti nelle coppe europee e alla posizione finale di classifica. Le prime cinque classificate sono, naturalmente, quelle che trarranno maggiori benefici dal punto di vista economico, ma anche per le retrocesse è stato messo in palio un paracadute da diversi milioni di euro.

LEGGI ANCHE —> Ghoulam, messaggio sui social: “Per me stagione particolare…” – FOTO

Ricavi Serie A, quasi 20 milioni al Napoli dai diritti TV

Come per il Chievo, che percepirà 25 milioni nonostante retrocessione, cifra simile a quella destinata alle altre due che scivoleranno nel campionato cadetto. Tornando ai ricavi, secondo quanto raccolto da Gazzetta dello Sport, dunque, la Juventus prima in classifica percepirà intorno ai 23,4 milioni, mentre il Napoli secondo 19, 4 milioni di euro. Tra la terza e la sesta posizione in classifica ci sarà poi un notevole distacco economico. Alla classificata al terzo posto andranno infatti 16, 8 milioni, al sesto 10,9. Per la settimana arriveranno nelle casse 9,3 milioni mentre la decima classificata guadagnerà 6,3 milioni. La quart’ultima in classifica percepirà 2,8 milioni mentre il Chievo, ultimo, solo dai diritti porterà a casa 1 milione. Le cifre riportate non rendono conto degli introiti derivanti da piazzamenti europei, che portano nelle casse delle squadre italiane ulteriori compensi.