Home Calciomercato Napoli Calciomercato, Sergio Ramos vuole lasciare il Real: il Napoli trema

Calciomercato, Sergio Ramos vuole lasciare il Real: il Napoli trema

CONDIVIDI

Calciomercato Sergio Ramos – Il difensore pare abbia chiesto il via libera per andare altrove. Per il Napoli non è una buona notizia…

Calciomercato Sergio Ramos
Sergio Ramos ©Getty Images

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

La notizia che circola dalla Spagna fa tremare i tifosi del Napoli. Stando alle ultime riportate da El Chiringuito TV, il difensore Sergio Ramos avrebbe chiesto al Real Madrid, società nella quale milita da 14 anni, il via libera per andare altrove. Pare sia avvenuto un incontro con Florentino Perez nel quale sarebbe stata fatta richiesta, da parte del calciatore, di lasciare il club e farlo anche a parametro zero. Il che avrebbe del clamoroso, dal momento che la clausola rescissoria nel suo contratto vale 800 milioni di euro. Sicuramente la dirigenza madrilena non accetterà di lasciarlo andare via per niente, ma è anche vero che nessuno sarebbe intenzionato ad acquistare il calciatore, 33 anni già compiuti, a cifre così spropositate. L’indiscrezione trapelata rivela che il centrale avrebbe ricevuto un’offerta irrinunciabile dalla Cina.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Napoli, Di Lorenzo ad un passo: la conferma del presidente Corsi

Calciomercato Sergio Ramos, Koulibaly il sostituto

Se dovesse lasciare davvero il Real Madrid (c’è anche la Juventus alla finestra), per il Napoli ci sarebbe molto di cui avere paura. Semplice il motivo: l’interesse del Real Madrid per Kalidou Koulibaly. Con l’eventuale cessione di Sergio Ramos facile immaginare che i ‘blancos’ possano presentare un’offerta alla società azzurra per il forte difensore senegalese, il migliore della Serie A ed uno dei migliori in assoluto al mondo. I soldi non sono un problema per gli spagnoli, e la tentazione di giocare in un club di portata nettamente superiore al Napoli potrebbe far cedere il difensore azzurro e spingerlo alla partenza. Ma il patron Aurelio De Laurentiis, chiaramente, prenderà in considerazione solo offerte superiori ai 100 milioni di euro.