Home Napoli News Cessione Napoli, tante le banche interessate: ecco le intenzioni di ADL

Cessione Napoli, tante le banche interessate: ecco le intenzioni di ADL

CONDIVIDI

Cessione Napoli – Sarebbero tante le banche interessate all’acquisto della società azzurra, ma voce in capitolo spetta a De Laurentiis.

Cessione Napoli
Aurelio De Laurentiis (Getty Images)

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Circola ormai da diversi giorni la notizia di una possibile cessione del Napoli da parte di Aurelio De Laurentiis. La banca americana Lazard, molto radicata anche in Europa ed uno dei principali advisor al mondo, vorrebbe conoscere il dossier che riguarda il valore economico del club. Il Sole24ore ha provato a fare chiarezza sul punto. Secondo il portale online del quotidiano, la banca americana in questione non avrebbe nessun mandato formale per la cessione del club ma si starebbe soltanto documentando sul suo dossier economico, come anche altre banche nello stesso momento. Vero, dunque che il proprietario starebbe pensando a cedere il club? In questo momento l’azione del produttore cinematografico pare sia tutto incentrato al rilancio del Bari e all’acquisto di un club estero per provare una nuova avventura imprenditoriale.

LEGGI ANCHE —> Inter, offerta ufficiale per Hysaj: la richiesta di Marotta

Cessione Napoli, ADL distratto da altri affari?

Voci, queste, che darebbero conferma di una possibile cessione in vista del Napoli. Resta però ancora il discorso economico da affrontare, motivo per il quale le banche si starebbero documentando. Il valore della società è sicuramente molto alto, oltre i 500 milioni di euro. Chi volesse acquistarlo, dunque, dovrebbe essere pronto ad un investimento di valore spropositato. Va anche considerato, poi, che per quel che riguarda le vicende del Bari c’è Edoardo De Laurentiis al timone, e che più volte lo stesso presidente ha dichiarato di voler tenere con sé a vita Carlo Ancelotti al Napoli. Dunque un addio, in questi termini, sembra essere l’ultima delle ipotesi da prendere in considerazione. Ma nel mondo del calcio, come in quello degli affari, l’imprevisto è sempre dietro l’angolo.