Home Calciomercato Napoli Prestito Gaetano, l’agente: “Lo vogliono in Serie A, è pronto”

Prestito Gaetano, l’agente: “Lo vogliono in Serie A, è pronto”

CONDIVIDI

Prestito Gaetano – Il classe 2000 del Napoli pare sia molto richiesto dalla massima serie. Ne ha parlato il suo agente in radio.

Prestito Gaetano
Gianluca Gaetano ©Getty Images

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Al termina di una stagione ricca di emozioni, sorprese e delusioni, resta la soddisfazione dell’esordio per un giovane come Gianluca Gaetano. Il ragazzo di Cimitile, attaccante classe 2000 del Napoli, si è diviso tra Primavera e prima squadra, ritagliandosi un po’ di spazio soprattutto nell’ultima di campionato degli azzurri al Dall’Ara, contro il Bologna. Il suo futuro è per ora un’incognita, ma l’intenzione del club è quella di cederlo soltanto a titolo temporaneo per permetterne la crescita e poi riprenderlo in squadra più maturo e pronto per giocare ad alti livelli. Ne ha parlato a Radio Kiss Kiss Napoli Giulio Dini, il suo procuratore: “Conosco bene Gianluca, la consapevolezza che ha delle proprie qualità così come dei propri limiti. E’ un ragazzo che sa come muoversi, che quando scende in campo pensa solo a giocare”.

LEGGI ANCHE —> Cessione Napoli, tante le banche interessate: ecco le intenzioni di ADL

Prestito Gaetano, l’agente: “E’ pronto per la Serie A”

“I mesi trascorsi a Castel Volturno hanno contribuito alla sua crescita sotto diversi aspetti – ha continuato Dini – quello tecnico-tattico, ma anche a livello umano che sta alla base dell’essere e diventare un campione”. A proposito del mercato, l’agente di Gaetano ha poi rivelato: “Al momento ci sono club di Serie A che valutano e considerano Gaetano un giocatore interessante, il che dimostra che il ragazzo è pronto per il campionato di A”. Per il diciannovenne potrebbe essere dunque arrivato il momento del grande avanzamento di carriera, quello in un club di Serie A. Il Napoli punta sulla sua crescita per un futuro vincente insieme, ma prima dovrà farsi le ossa in squadre di calibro minore. Nelle prossime settimane qualche club di medio-bassa classifica potrebbe farsi avanti per lui.