Home Calciomercato Napoli Napoli, non solo Di Lorenzo: si accelera per De Paul e altri...

Napoli, non solo Di Lorenzo: si accelera per De Paul e altri 4 colpi

CONDIVIDI

Non solo Giovanni Di Lorenzo, anzi, il Napoli non si ferma e continua a rafforzarsi sul mercato: si accelera per De Paul e altri quattro colpi

De Paul al Napoli (Getty images)
De Paul, fantasista dell’Udinese. (Getty Images)

Il Napoli di Carlo Ancelotti continua a rafforzarsi e si appresta a chiudere il prima possibile altri quattro colpi per la prossima stagione. Dopo aver chiuso per Di Lorenzo, infatti, gli azzurri starebbero accelerando per Rodrigo De Paul, fantasista dell’Udinese, da tempo al centro dei desideri di mercato del Napoli e non solo. Stando a quanto riportato da Kiss Kiss NapoliGiuntoli è a lavoro per portare a termine l’ennesimo colpo in casa dei friulani, dopo Inler, Allan, Meret Karnezis. Tra le due società corre buon sangue e questo lascia ottimisti riguardo una corsia preferenziale del Napoli verso il talento argentino

Non solo De Paul: il Napoli accelera per altri quattro colpi

Buon sangue, d’altronde, corre anche con l’Empoli, società con cui il Napoli ha praticamente già chiuso l’operazione per Di Lorenzo. Obiettivo di mercato, stavolta, è Ismael Bennacer, playmaker dei toscani, attenzionato in maniera importante dagli azzurri già durante lo scorso gennaio. Altro profilo che intriga molto il Napoli è Timothy Castagne, terzino polivalente dell’Atalanta, che avrebbe stregato Giuntoli Ancelotti con la sua duttilità e con la sua fisicità dirompente su ambedue le fasce. Non sarà facile strapparlo ai bergamaschi dopo la qualificazione in Champions, ma il Napoli continua a monitorare il belga. Infine, restano in piedi altre due operazioni di mercato: la prima, legata ad un pupillo di Carlo Ancelotti, ovvero Hirving Lozano; la seconda, invece, legata ad un pupillo di De Laurentiis, ovvero Rodrigo. Su entrambi i calciatori si stanno riversando le attenzioni delle big d’Europa, soprattutto su Lozano, con il Paris Saint-Germain che marca ad uomo l’agente del giocatore, Mino Raiola. Più esperto e meno proibitiva potrebbe essere l’opzione Rodrigo, ma il Valencia ne fa comunque una valutazione alta del suo cartellino e difficilmente lascerà partire il proprio fuoriclasse.