Home Napoli News Napoli, Benitez sugli azzurri: “Ottimi ricordi. Ancelotti? ADL intelligente”

Napoli, Benitez sugli azzurri: “Ottimi ricordi. Ancelotti? ADL intelligente”

CONDIVIDI

Napoli Benitez – L’allenatore, ex degli azzurri qualche anno fa, è tornato a parlare del club campano commentando la scelta Ancelotti.

Napoli Benitez
Benitez, Higuain ed Inler dopo Wolfsburg-Napoli ©Getty Images

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Dopo anni dal suo addio, Rafa Benitez è tornato a parlare della sua avventura al Napoli, che ha allenato per due stagioni dal 2013 al 2015. In azzurro il tecnico ha vinto due due trofei, una Coppa Italia ed una memorabile Supercoppa Italiana ai rigori contro la Juventus. Difficile credere, nonostante un addio tra critiche e polemiche di ogni genere, che i suoi ricordi che lo legano all’avventura azzurra non siano positivi. Da Madrid, ospite ai microfoni di Sky, ha dichiarato infatti: “Ho visto qualcuno di Milano e Napoli, dove ho ottimi ricordi. Futuro? Adesso penso al Newcastle, dove c’è ancora tanto da fare. Ancelotti? Ha fatto bene, il presidente è intelligente e ha scelto una garanzia. Sarri? E’ al Chelsea, vediamo cosa succede”.

LEGGI ANCHE —> James Rodriguez Napoli, sì di calciatore e agente: un solo scoglio

Napoli Benitez, il commento sulla finale Champions

Ovviamente, il tecnico spagnolo non poteva non parlare della finale di Champions League, che vede impegnate due inglesi. Da un lato il Tottenham e dall’altro il Liverpool, che lo stesso tecnico ha allenato per anni e col quale ha alzato al cielo proprio l’ambito trofeo europeo. A tal proposito Benitez ha dichiarato: “La mia famiglia vive a Liverpool, sono sempre felice quando vedo i tifosi Reds, così come sono felice nel tornare a Madrid. Pochettino ha fatto ottime cose, cambiando il modo di giocare in semifinale, anche grazie a Llorente. Klopp? E’ il suo momento, alla terza finale ce la può fare. Il Liverpool sarà aggressivo, mi aspetto un Tottenham in ripartenza, credo sarà una finale simile a quella di Europa League”.