Home Napoli News Napoli senti Jorginho: “Sarri alla Juve? Un tradimento!”

Napoli senti Jorginho: “Sarri alla Juve? Un tradimento!”

CONDIVIDI

Intervenuto in conferenza stampa dal ritiro della nazionale italiana a Coverciano, l’ex Napoli Jorginho ha commentato così l’ipotesi Sarri-Juventus.

Jorginho centrocampista Chelsea Sarri
Jorginho (Getty Images)

Al Napoli dal 2014 al 2018, ma solo con Sarri ha toccato gli apici più alti della propria carriera: Jorginho conosce bene il proprio tecnico e dal ritiro della Nazionale italiana ha commentato così le sensazioni di mercato tra Sarri e la Juventus“Se sia un tradimento per i napoletani? Potrebbe – commenta il calciatore – Sappiamo com’è fatto il pubblico di Napoli, è molto caloroso e ti rende un idolo. Vedremo cosa accadrà nei prossimi giorni”.

Napoli, Jorginho dispiaciuto per l’addio di Sarri, ma apre ad un ritorno: “L’Italia mi manca”

D’altronde, Jorginho resta uno dei grandi pupilli di Sarri, allenatore che lo ha voluto fortemente anche al Chelsea, esperienza indimenticabile per lo stesso italo-brasiliano: “Abbiamo concluso un’ottima stagione – rivela il calciatore – E al di là delle tante critiche, abbiamo raggiunto grandi risultati sia in Inghilterra, con il terzo posto e la finale di Carabao Cup, sia in Europa, con la vittoria dell’Europa League”. Il rapporto con la tifoseria dei Blues, infatti, non era cominciato col piede giusto: “Qui non erano abituati ad un calciatore come me, che stazione davanti alla difesa, anticipando i tempi di gioco e fisicamente meno muscolare. E’ chiaro che quando i risultati sono mancati, hanno poi puntato il dito su di me. Alla fine, però, abbiamo lavorato sodo e io in primis ho dimostrato la mia qualità e che si sbagliavano su di me”. Infine, sui rumors di mercato, Jorginho non sembra escludere un ritorno in Serie A: “Amo questo paese, certamente mi manca l’Italia. Un giorno mi piacerebbe tornare”.