Home Calciomercato Napoli Cavani, l’avvocato: “Ci sono stati contatti per il ritorno, ma…”

Cavani, l’avvocato: “Ci sono stati contatti per il ritorno, ma…”

CONDIVIDI

Cavani avvocato – Il legale del Matador ha confermato l’interesse del club azzurro per un ritorno del calciatore in passato, poi ha dato un suggerimento ad ADL.

Cavani avvocato
Edinson Cavani © Getty Images

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Uno dei temi caldi della scorsa estate, per il calciomercato del Napoli, è stato sicuramente Edinson Cavani. Gennaro Famiglietti, avvocato del Matador, ha parlato a Radio Crc, svelando alcuni interessanti retroscena: “Se il Napoli ha mai fatto offerte per riavere Cavani? Alcune lusinghe sì, ma un’offerta concreta no. Non so se lui avrebbe rifiutato: andava fatta, per poterla valutare. Qualcosina c’è stato, non di più. E’ successo due o tre anni fa. Edinson ha una grande freschezza, una forza fisica paragonabile a quella di Cristiano Ronaldo: atleticamente possono esprimersi a livello elevato per molto tempo ancora. Certi giocatori sono oggetto del desiderio dei migliori club al mondo. Anche del Napoli? Questo dovreste chiederlo ad Aurelio De Laurentiis”.

LEGGI ANCHE —> Napoli, rinnovo Callejon sarà il primo di tanti: la situazione

Cavani avvocato: “ADL dovrebbe prendere un super campione”

Ha poi continuato dicendo: “Bisogna capire se De Laurentiis abbia voglia di aumentare il monte ingaggi con una cifra così importante. Ha sempre detto di non voler andare oltre i 5-5,5 milioni di stipendio. Ed ha sempre avuto perplessità su chi ha una certa età: un qualcosa che capisco”. Infine il suggerimento a De Laurentiis: “Carlo Ancelotti è il detentore e la chiave delle strategie del Napoli, può fare la differenza. Se Ancelotti chiama… perché no! Qualche contatto un anno fa c’è stato, ma si torna sul solito argomento: ingaggio, prospettive… Ho l’impressione che De Laurentiis stavolta sia più disposto ad allargare i cordoni della borsa per prendere un super campione. Al di là di Cavani, se fossi in lui prenderei un super campione, perché Napoli è una piazza che lo merita. Con Sarri alla Juve distanze ridotte? Non credo: Sarri è un grandissimo allenatore, farà divertire i bianconeri. A Napoli gli è bastato poco meno di mezzo girone, e non aveva i campioni della Juventus. Temo che con Sarri alla Juve il gap sul Napoli possa addirittura aumentare. Spero di no, ma ho questo timore. Se un anno fa sono stato chiamato per Cavani? Non è una cosa che posso dire. C’è stato un pourparler tra tifosi e amici. Qualche spunto l’ho dato, vediamo cosa accadrà nei prossimi giorni”.