Home Napoli News Napoli, amichevoli di lusso in estate: Liverpool e non solo

Napoli, amichevoli di lusso in estate: Liverpool e non solo

CONDIVIDI

Napoli amichevoli – Per il club azzurro, la prossima estate potrebbe essere ricca di impegni amichevoli di lusso contro club prestigiosi.

Napoli amichevoli
Il Napoli esulta al gol di Zielinski © Getty Images

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Novità importanti sono state annunciate per la prossima estate del Napoli. Secondo quanto raccolto da Walter De Maggio, direttore di Kiss Kiss Napoli (radio ufficiale del club), il presidente De Laurentiis starebbe lavorando per organizzare amichevoli di lusso per la prossima estate. Dopo il ritiro di Dimaro, il prossimo 29 luglio, la prima avversaria degli azzurri dovrebbe essere il Liverpool, appena laureatosi campione d’Europa. Altra possibile grande avversaria, ad agosto, potrebbe essere poi il Marsiglia, dalla Ligue 1 francese. Infine, dalla Spana, ecco il Valencia, la terza probabile avversaria della prossima estate del club azzurro, che si preparerà in tal modo al meglio per la nuova stagione europea e non solo.

LEGGI ANCHE —> Nuovo San Paolo, de Magistris: “A fine lavori che impatto!” – VIDEO

Napoli amichevoli, estate preparatoria per la Champions

Liverpool, Marsiglia e Valencia. I primi sono i campioni d’Europa, affrontati anche ai gironi e battuti al San Paolo con una gara dominata per 90 minuti. I secondi sono stati invece affrontati dal Napoli nel recente passato, e rappresentano uno dei top club francesi, recentemente finalisti dell’Europa League, poi persa contro l’Atletico Madrid. I terzi sono da anni ai vertici del calcio spagnolo, dove il domino di Real Madrid e Bracellona resta comunque incontrastato (a parte la breve parentesi Atletico Madrid). Insomma, per Carlo Ancelotti si tratta di test amichevoli, sì, ma non troppo. Saranno partite importanti per misurarsi con avversari di livello e sperimentare qualche prima idea in vista della prossima Champions Leauge, nella quale il tecnico vuole arrivare il più lontano possibile per permettere al club azzurro una crescita mai vista in precedenza.

Giancarlo Colono