Fabian Ruiz: “All’inizio è stato difficile. L’anno prossimo puntiamo lo scudetto”

0
12

Fabian Ruiz intervistato dal Corriere Dello Sport ha fatto il bilancio della sua stagione, indicando lo scudetto come obiettivo per la prossima stagione

Gol Fabian Ruiz
Fabian Ruiz ©Getty Images

Partito indietro nelle gerarchie di Ancelotti, pian piano Fabian Ruiz ha convinto tutti, guadagnandosi un posto da titolare nello scacchiere azzurro. La prima stagione dello spagnolo ex Siviglia è stata ottima, conclusasi con 7 reti segnate in 40 partite giocate e tante prestazioni di alto livello.

Intervistato dal Corriere Dello Sport, il centrocampista spagnolo ha fatto il bilancio della sua prima stagione in maglia azzurra:  “All’inizio tutto era un po’ diverso, un posto nuovo, una lingua nuova, ho dovuto un po’ ambientarmi. Ho dovuto fare i conti con l’infortunio ed all’inizio è stato difficile, poi le cose sono migliorate ed Ancelotti ha cominciato a darmi fiducia. Posso essere orgoglioso della mia stagione ma so che posso ancora migliorare, anche con i nuovi acquisti il prossimo anno possiamo fare ancora meglio”.

POSIZIONE PREFERITA“A me piace giocare come centrocampista. Quest’anno il mister mi ha provato a sinistra e credo di aver fatto bene. In quella posizione ho segnato più gol ma il motivo è semplice, ho più libertà e sono dunque più libero di arrivare in area”.

SCUDETTO – “Proveremo ad avvicinarci anche se non sarà facile, Il prossimo anno sono sicuro che lotteremo fino alla fine per lo Scudetto”.

JAMES RODRIGUEZ – “Non ho mai parlato con loro, ma se dovessero chiedermi non potrei che parlare bene di Napoli, città, il progetto. James? Certo che mi farebbe piacere giocare con lui, a tutti piace giocare con giocatori di talento”