Home Napoli News Scandalo corruzione FIFA, arrestato il vicepresidente Ahmad!

Scandalo corruzione FIFA, arrestato il vicepresidente Ahmad!

CONDIVIDI

Scandalo corruzione in casa FIFA: a farne le spese, stavolta, è il vicepresidente Ahmad, arrestato a Parigi.

Ahmad Ahmad (Getty Images)
Ahmad Ahmad (Getty Images)

Ancora più ombre che luci sui grandi organi che governano il calcio: è ancora la FIFA, stavolta, ad essere colpito da uno scandalo. Come riportato dall’agenzia giornalistica ANSA, il vicepresidente della FIFA, nonché presidente e numero uno della CAF (Confederazione Africa) Ahmad Ahmad è stato arrestato per corruzione a Parigi, proprio nella giornata di vigilia alla Coppa del Mondo Femminile. Le accuse si fonderebbero su azioni illegali, riconducibili alla corruzione, durante il suo mandato di presidente del CAF.

La FIFA era all’oscuro, Infantino chiude le porte alla corruzione

La FIFA, ovviamente, comunica di ignorare la conoscenza di tali azioni, come si evince dalla nota ufficiale rilasciata dall’organo calcistico mondiale: “La FIFA non è a conoscenza dei dettagli relativi a questa indagine e pertanto non è in grado di esprimere alcun commento specifico”. Un silenzio, quello della FIFA, che però apre anche alla chiarezza e alla trasparenza, come ribadito sempre all’interno della nota: “La FIFA è pienamente impegnata a sradicare qualunque forma e declinazione di illecito e corruzione”. D’altronde, una nuova crisi per corruzione non sarebbe sostenibile dalla stessa FIFA, uscita quasi a pezzi dall’ultimo scandalo. Le parole pronunciate ieri, quindi, del riconfermato presidente Gianni Infantino, risultano chiarissime ed inequivocabili: “Non c’è più spazio per la corruzione nella FIFA!”.