Home Napoli News Sarri-Chelsea, addio vicino. La Juventus aspetta, ma occhio a Cancelo

Sarri-Chelsea, addio vicino. La Juventus aspetta, ma occhio a Cancelo

CONDIVIDI

Sarri-Chelsea addio – Il tecnico ex Napoli potrebbe salutare a breve il club londinese per trasferirsi alla Juventus, ma con una spiacevole sorpresa.

Sarri-Chelsea addio
Maurizio Sarri ©Getty Images

Le voci di un addio di Maurizio Sarri al Chelsea si susseguono ormai da tempo, praticamente dall’inizio del suo mandato londinese. Per il tecnico toscano è stata una stagione, questa appena trascorsa, molto particolare: il terzo posto in Premier, la finale di Coppa di Lega inglese persa ai rigori, le critiche per la sua gestione ed infine la sublimazione del sarrismo – o meglio, del ‘sarriball’ – con la vittoria dell’Europa League. Adesso la società inglese dovrà valutare il da farsi, ma stavolta è l’allenatore ad avere il coltello dalla parte del manico. Nelle ultime settimane, infatti, sempre più insistenti si sono fatte le voci di un possibile approdo alla Juventus, mai smentito neanche dallo stesso Sarri. Secondo Gazzetta.it, tra oggi e lunedì potrebbe arrivare l’addio definitivo del toscano al Chelsea.

LEGGI ANCHE —> Napoli, da ‘Batigol’ a ‘Pendolino’: particolarità e carriera di Di Lorenzo

Sarri-Chelsea addio, a breve l’inizio in bianconero

Pronta ad accogliere l’ex Napoli è proprio la Juventus, che evidentemente deve essersi ricreduta sulla filosofia calcistica del ‘bel gioco’, per anni osteggiata da Allegri, calciatori ed esponenti del club. Ma è proprio questo il punto: via Allegri e dentro Sarri, per un gioco più offensivo che mai e che possa rivelarsi di nuovo vincente in Europa, quella più grande. Per l’allenatore, però, il benvenuto nella famiglia bianconera potrebbe non essere dei migliori. Il City di Pep Guardiola pare seriamente intenzionato ad acquistare Joao Cancelo, ed in tempi brevi la trattativa potrebbe anche chiudersi. Per il mister nato a Bagnoli niente di troppo preoccupante, essendo la sua filosofia di gioco basata sul potenziare e valorizzare gli elementi a disposizione in rosa. Insomma, a breve potrebbe avvenire il saluto al Chelsea e l’inizio della nuova avventura alla guida della Juventus.