Home Altre News Mondiali in Qatar, c’è l’arresto di Micheal Platini: i dettagli

Mondiali in Qatar, c’è l’arresto di Micheal Platini: i dettagli

E’ stato arrestato Micheal Platini, ex presidente Uefa, coinvolto in prima persona nello scandalo per l’assegnazione dei Mondiali in Qatar

Platini arrestato Uefa
PLatini (Getty Images)

Nell’ambito dell’inchiesta per l’assegnazione dei Mondiali in Qatar nel 2022, è stato arrestato l’ex presidente dell’Uefa Micheal Platini. A riferire la notizia i media francesi. Platini è stato presidente dell’Uefa dal 2007 all’ottobre 2015. Platini è stato accusato di aver intascato in maniera illecita 2 milioni di franchi svizzeri nel 2011 da Joseph Blatter, ex presidente della Fifa, per ‘consulenze’ svolte nel triennio 1999-2002.

Per tutte le ultime notizie sul mercato del Napoli CLICCA QUI

Dopo un’a squalifica di otto anni, ridotta prima a sei e poi a quattro anni, l’ex fantasista della Juventus è stato scagionato dalla magistratura svizzera. Scatta quindi l’arresto per il francese, con l’ipotesi accusatoria che afferma come lo sceicco qatariota Mohamed bin Hammam avrebbe versato tangenti di grande valore ad importanti dirigenti per assicurare che la Coppa del Mondo del 2022 venisse assegnata al suo paese: il Qatar.

Leggi anche —–> Calciomercato Napoli: Koulibaly Liverpool difficile ma non impossibile

 


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!