Home Rubriche James Rodriguez-Napoli, i bookmaker non hanno dubbi: è fatta

James Rodriguez-Napoli, i bookmaker non hanno dubbi: è fatta

James Rodriguez-Napoli bookmaker – Le quotazioni che vedono il colombiano in azzurro sono adesso bassissime: superate tutte le concorrenti.

James Rodriguez-Napoli bookmaker
James Rodriguez (Getty Images)

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Secondo ultime indiscrezioni, anche quelle provenienti dalla Colombia, il Napoli sarebbe molto vicino a James Rodriguez. La società campana potrebbe così piazzare il primo grande colpo della campagna acquisti estiva, portando a Carlo Ancelotti uno dei suoi più fidati uomini. Si parla di una trattativa in stato avanzato e prossima alla felice conclusione, e a confermarlo sono anche i bookmaker d’oltremanica, sulle cui lavagne gli azzurri hanno ormai preso il largo. Sara Jorge Mendes, agente del colombiano, a chiudere l’affare con il Real Madrid, ma nel frattempo nelle scommesse sulla prossima squadra del colombiano gli azzurri sono passati da 1,57 a 1,20. Un’impennata del Napoli che è evidente anche nel confronto con le altre concorrenti: la Juventus, che un paio di settimane fa era la prima alternativa ai partenopei, è balzata da 3,50 a 21,00 e sono lontanissimi anche Atletico Madrid (11,00) e Psg (17,00), tutti club quotati come prime alternative in tabellone.

LEGGI ANCHE —> Manolas-Napoli, ci siamo: De Laurentiis ha deciso sulla clausola

James Rodriguez-Napoli bookmaker, si attende solo l’annuncio

L’operazione è data praticamente per fatta, mancherebbe soltanto l’annuncio. Anche i bookmaker concordano con quanto riportato dai media più importanti d’Europa. Ma prima che il calciatore possa mettere nero su bianco è necessario aspettare che si concluda la Coppa America, competizione che lo vede attualmente tra i principali protagonisti con la sua Colombia. Al termine dell’evento, o non appena la nazionale colombiana dovesse uscire dalla competizione, si potrà volare dal calciatore, che con ogni probabilità partirà verso una meritata vacanza, e presentargli tutta la documentazione necessaria perchè diventi un nuovo calciatore del Napoli, un po’ come fu fatto per Cavani nel 2010, a cui il contratto fu mandato via fax al termine dei Mondiali in Sudafrica.