Home Calciomercato Napoli Mercato Napoli, il punto di Pedullà: “Per Lozano grande cessione in vista”

Mercato Napoli, il punto di Pedullà: “Per Lozano grande cessione in vista”

Mercato Napoli punto – Il club azzurro punta a James, Lozano e Manolas. A fare il punto della situazione è stato Alfredo Pedullà a Sportitalia.

Mercato Napoli punto
Hirving Lozano (Getty Images)

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Continua senza sosta il lavoro di Giuntoli e della sua squadra per provare a fare ancora più grande il Napoli. Sono diversi i grandi obiettivi seguiti in campagna acquisti. A Sportitalia, Alfredo Pedullà ha fatto il punto del mercato azzurro: “La prima cosa da fare è accontentare Ancelotti e portare James Rodriguez. Il discorso Lozano potrebbe comportare un’uscita importante, come Insigne. Oppure due cessioni di peso minore, come Ounas e Verdi. Manolas? Se ADL dice che può spaccare lo spogliatoio, è vecchio e guadagna troppo, fossi in Manolas… Il Napoli cerca di inserire una contropartita. Il Napoli c’è e c’era anche la Juve con Paratici, la gara è aperta. Ridrigo è in seconda fila, Lukaku lo escluderei per i costi, se viene in Italia va all’Inter”.

LEGGI ANCHE —> Napoli, Andersen pista complicata: “Lascia la Samp, conteso da Milan e Juve”

Mercato Napoli punto, per Lozano un sacrificio in attacco

Chiare le dichiarazioni di Pedullà. Il Napoli, per portare in rosa Lozano (che non è il primo obiettivo) dovrebbe lasciar partire un grande attaccante. L’indiziato numero uno sarebbe Lorenzo Insigne, i cui rapporti con il club e con i tifosi si sono compromessi ad aprile dopo il match contro l’Arsenal, e non sembrano mai essersi del tutto risanati. Se non Insigne, però, l’alternativa è rinunciare a due esterni come Simone Verdi ed Adam Ounas. Entrambi fanno gola a diversi club di Serie A e potrebbero portare nelle casse del Napoli un bottino non male, che servirebbe quantomeno ad arginare i grandi esborsi per i big di cui si parla. Ma anche su questo punto De Laurentiis è stato inequivocabile: “Il sacrificio economico lo si può fare per un solo calciatore”.