Home Rubriche Napoli, con James si rispolvera la maglia numero 10? L’indiscrezione

Napoli, con James si rispolvera la maglia numero 10? L’indiscrezione

Napoli James maglia – Il colombiano è un fantasista puro, uno di quelli ai quali la 10 sulle spalle è stata cucita addosso. De Laurentiis pensa al colpo di scena?

Napoli James maglia
James Rodriguez con la Colombia ©Getty Images

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Il suo arrivo al Napoli è attesissimo. Quello di James Rodriguez potrebbe essere l’acquisto più importante, oltre che il più costoso, dell’intera storia del club azzurro. Il suo talento cristallino, la sua eleganza e i suoi incredibili colpi fanno sì che i tifosi azzurri siano già innamorati di lui. Il suo acquisto sembra ad un passo, e l’entusiasmo sale. Sale al punto che, secondo l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, Aurelio De Laurentiis starebbe pensando ad un clamoroso colpo di scena, regalare la maglia numero 10, ritirata da quasi un ventennio, alla stella colombiana. Per le qualità che possiede, il calciatore sarebbe un perfetto numero 10 in qualsiasi club, come nel caso della sua nazionale e del Real Madrid. Difficile credere, in realtà, che il patron del club campano gli affidi una tale responsabilità, dal momento che a Napoli il ricordo lasciato da chi ha indossato quella maglia resterà indelebile per sempre.

LEGGI ANCHE —> Alzheimer Maradona, l’argentino smentisce: “Non sto morendo” – VIDEO

Napoli James maglia, la 10 nel post-Maradona

La maglia numero 10 è quella di Diego Armando Maradona, e prima di lui di Omar Sivori. In onore dell’argentino però si è deciso, nel 2000, di ritirare quel numero. Dopo l’argentino, considerato a Napoli il ‘Dio del calcio’, gli ultimi ad avere sulle spalle quel numero non hanno avuto una gran fortuna: il primo ‘erede’ di Maradona è stato Fausto Pizzi, che dopo una sola stagione fu ceduto. Poi toccò a Beto, che deluse come il primo e fu mandato altrove dopo una sola stagione. Toccò poi a Igor Protti, prima della retrocessione in Serie B. L’ultimo 10 ufficiale del Napoli arrivò proprio nel campionato cadetto, Claudio Bellucci. Dopo molti tempo chissà che De Laurentiis non stia seriamente pensando di fare uno strappo alla regola e reintrodurre il numero che fece gioire milioni di tifosi azzurri per anni.