Home Calciomercato Napoli James-Napoli, Mendes la chiave: minima la distanza da colmare

James-Napoli, Mendes la chiave: minima la distanza da colmare

James-Napoli Mendes – Il procuratore del colombiano la chiave per sbloccare l’affare una volta per tutte, resta da colmare una distanza minima col Real.

James-Napoli Mendes
James Rodriguez ©Getty Images

Per essere sempre aggiornato sul Napoli CLICCA QUI

Vuole rinforzarsi il Napoli, e vuole farsi forte per la prossima stagione, nella quale l’obiettivo sarà mettere i bastoni tra le ruote alla nuova Juventus targata Sarri. Per farlo sarà però necessario portare in rosa campioni di grande calibro e trattenere i migliori elementi presenti in squadra, come Fabian Ruiz. Procede dunque la trattativa per portare in azzurro la stella colombiana James Rodriguez. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport, il club azzurro avrebbe intenzione di scendere ad una cifra inferiore ai 40 milioni di euro per il prezzo totale del cartellino, mentre il Real Madrid ne avrebbe chiesti 42. L’opzione per mettere tutti d’accordo potrebbe essere il prestito oneroso a 10 milioni con riscatto obbligatorio a 27 milioni.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Napoli, Fabian Ruiz ‘intoccabile’: il piano del Real

James-Napoli Mendes, l’annuncio dopo la Coppa America?

Accanto a Florentino Perez starebbe lavorando costantemente Jorge Mendes, procuratore del calciatore e mediatore dell’affare, che starebbe spingendo verso la chiusura. Il gradimento del calciatore, del resto, pare ci sia ormai già da diverso tempo. Da definire restano, appunto, le cifre dell’affare, che però con ogni probabilità si farà. Secondo recenti voci, l’annuncio del talentuoso colombiano al Napoli potrebbe arrivare soltanto una volta terminata la Coppa America, che lo vedrà impegnato al massimo fino al 7 luglio prossimo, data della fine della competizione. L’ufficialità del trasferimento potrebbe così arrivare a giorni, agli inizi di luglio. O, forse, potrebbe volerci un po’ più di tempo, perchè dopo il torneo tra nazionali sudamericane per James sarà tempo di riposare e pensare alle vacanze estive. Altra possibile soluzione è che il Napoli, un po’ come fece con Cavani dopo i Mondiali del 2010, invii via fax i documenti da firmare al numero 10 colombiano.