Home Calciomercato Napoli - Ultimi Scoop di mercato Calciomercato Napoli, tra Icardi e Llorente: cosa cambia il rinnovo di Dzeko

Calciomercato Napoli, tra Icardi e Llorente: cosa cambia il rinnovo di Dzeko

Napoli-Icardi, il rinnovo di Edin Dzeko con la Roma cambia gli scenari per l’attacco. La pista per l’argentino si sblocca, ma quella per Llorente si complica

Icardi-Napoli De Laurentiis
Mauro Icardi (Getty Images)

Un colpo di teatro, giunto in tarda serata, quasi quando più nessuno sembrava aspettarselo. Edin Dzeko rinnova con la Roma fino al 2022, confermando una sua clamorosa permanenza in giallorosso, dopo mesi e mesi di promesso amore con l’Inter. Un rinnovo che chiama automaticamente fuori i capitolini dalla corsa per Icardi, ridottasi adesso a Napoli e Juventus. Gli azzurri continuano a pressare il bomber argentino, che nelle ultime ore (come riportato da Kiss Kiss Napoli) avrebbe aperto in maniera seria ad un trasferimento all’ombra del Vesuvio. Il rinnovo del bosniaco, però, non apre soltanto le porte al Napoli per Icardi, poiché rischia di complicare altre piste, come quella per Llorente e potrebbe addirittura minare la permanenza di Arek Milik.

Dzeko sblocca Icardi al Napoli, ma porta l’Inter su Llorente e Milik

Eccolo qui, allora, il possibile, nuovo colpo di teatro. Con Dzeko fuori dai giochi, l’Inter ha adesso bisogno di un nuovo attaccante da regalare ad Antonio Conte. Il bosniaco rientrava nella wish list del tecnico, ma le alternative non sembrano mancare ai nerazzurri. Come riportato dai colleghi di Sky Sport 24, l’Inter sta osservando con attenzione il profilo di Fernando Llorente, attualmente svincolato e molto vicino al Napoli. Lo spagnolo conosce molto bene Antonio Conte, avendo condiviso con lui la sua esperienza alla Juventus e rappresenterebbe il profilo più simile a quello di Edin Dzeko. L’altra soluzione, invece, sarebbe quella di inserire Arek Milik nell’operazione con il Napoli per Icardi. Una soluzione molto suggestiva, ma che nelle logiche di questo calciomercato non va assolutamente esclusa.