Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Ancelotti su Milik: una frase che “riassume” il mercato del Napoli

Ancelotti su Milik: una frase che “riassume” il mercato del Napoli

Carlo Ancelotti in conferenza stampa ha risposto ad una domanda su Arkadiusz Milik, e a modo suo ha dato input importanti sul mercato del Napoli

Ancelotti Milik mercato Napoli
Ancelotti e Milik (Getty Images)

Prima conferenza stampa prepartita di Carlo Ancelotti in questa stagione. L’allenatore del Napoli ha presentato la sfida contro la Fiorentina ma naturalmente, a mercato aperto, ha dovuto rispondere a diverse domande in tal senso. Come ad esempio su Arkadiusz Milik, che al momento è fra quelli considerati più in bilico per la stagione che verrà, o almeno così sarebbe nel caso in cui arrivasse un super bomber come Mauro Icardi. Ma Ancelotti non sembra essere dello stesso avviso. Lui nei confronti del suo attaccante ha sempre avuto parole di grande elogio, gli ha sempre di fatto consegnato le chiavi della squadra.

“Stiamo cercando da tempo di rinnovargli il contratto – ha detto il tecnico azzurro – Questo significa una sola cosa, e cioè che vogliamo tenerlo a lungo a Napoli, e penso che così sgombriamo il campo da qualsiasi illazione. Milik per noi è importante anche per il futuro, è ancora giovane, ha fatto bene e può fare ancora meglio. Se giocasse da un’altra parte tutti direbbero ‘al Napoli serve Milik’. Noi invece ce l’abbiamo qui, e vogliamo tenercelo.

Leggi anche — > La lista dei 25 del Napoli: ecco come influisce sul finale di mercato

Rinnovo Milik, situazione in stallo: il rebus in attacco

Insomma, stando alle parole di Ancelotti la situazione complicata con Arek Milik è soltanto contrattuale. La società punta sul 25enne polacco e vorrebbe tenerlo in squadra, ma è già da diverse settimane che vanno avanti le trattative per il rinnovo di Milik e al momento tutto tace. Il problema, di fatto, è tutto lì. E in realtà anche il possibile arrivo di Icardi non escluderebbe la permanenza del numero 99, che potrebbe anche restare a giocarsi il posto.

Diversi scenari all’orizzonte: attualmente il più probabile è che Milik resti il titolare dell’attacco azzurro e che la società gli affianchi un vice di esperienza, pronto a sbloccare le partite difficili: in tal senso va visto l’interesse per Llorente. Poi c’è un’altra opzione, che contempla l’arrivo di Icardi dall’Inter. In quel caso l’attaccante polacco potrebbe diventare pedina di scambio, essere ceduto altrove o restare in squadra a giocarsi il posto. Ancelotti l’ha blindato e ha mandato un messaggio chiaro: il Napoli punta su Milik, e non ci resta che fidarci di lui. Almeno fino a prova contraria.