Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Napoli, non solo Llorente: da Sosa a Milic, tutti i parametro zero...

Napoli, non solo Llorente: da Sosa a Milic, tutti i parametro zero di De Laurentiis

Il Napoli è ad un passo da Llorente, un parametro zero di lusso, comparato ai tanti altri presi durante l’era De Laurentiis

Fernando Llorente (Getty Images)
Fernando Llorente (Getty Images)

Il Napoli sembrerebbe ad un passo dal chiudere l’operazione Fernando Llorente. Lo spagnolo classe 1985 si è svincolato dal Tottenham ed è acquistabile a parametro zero. Un tipo di operazione che storicamente non ha mai entusiasmato il patron Aurelio De Laurentiis, soprattutto dinanzi a tanti colpi che sarebbero risultati più mediatici che utili. Eppure, dal 2004 in poi, sono stati tanti gli svincolati sbarcati all’ombra del Vesuvio.

Leggi anche — > La lista dei 25 del Napoli: ecco come influisce sul finale di mercato

Da Sosa a Llorente: tutti i parametro zero del Napoli di De Laurentiis

Pochi dei parametro zero arrivati a Napoli hanno fatto la storia recente di questo club. Quando gli azzurri furono acquistati nell’estate del 2004 da De Laurentiis e si ritrovarono a ripartire dalla Serie C, avevano in rosa ben cinque calciatori a costo zero: Fabio Gatti, svincolatosi dal Perugia, Karl Corneliusson dalla Salernitana, Gaetano Fontana dalla Fiorentina, Salvatore Accursi dal Messina e Roberto El Pampa Sosa dall’Udinese.

Altri quattro parametro zero furono presi tra l’estate del 2005 e del 2006: Gennaro Iezzo, liberatosi dal Cagliari, e Paolo Cannavaro, Ruben Maldonado e Samuele Dalla Bona, svincolatisi rispettivamente dal Parma, dal Venezia e dal Milan, tutti e tre arrivati come rinforzi per la promozione in Serie B per la stagione 2006/2007.

Un parametro zero d’emergenza fu l’esperto Luca Bucci che, nella sfortunata annata 2008/2009, fu preso dal Napoli per ovviare alla crisi numerica nel ruolo capitata nella seconda parte di stagione.

Nell’estate del 2011, con il Napoli pronto a riabbracciare la Champions League dopo anni e anni di assenza, il mercato fu rimpolpato con l’acquisto di tre parametro zero: Mario Alberto Santana e Luca Donadel, entrambi provenienti dalla Fiorentina, e Roberto Colombo, svincolatosi dal Cagliari e giunto in azzurro come terzo portiere.

I parametri zero non sono mancati soprattutto durante l’era Benitez. Nel corso della stagione 2013/2014 furono presi a mercato già chiuso Anthony Reveillere Toni Doblas, acquisti dettati dall’emergenza infortuni in difesa e in porta. E poi nella stagione 2014/2015, quando dal Dnipro fu preso a parametro zero il terzino Ivan Strinic.

Infine, arriviamo all’ultimo svincolato dell’era De Laurentiis, qualcuno che a Napoli arrivò nell’anno dei 91 punti e che per sbaglio non finiva con il vincere anche uno Scudetto: Hrvoje Milic, che l’anno prima aveva convinto poco nella Fiorentina e che l’anno dopo (2017/2018) era ancora svincolato e in cerca di una squadra.