Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Serie B, l’esordio delle campane vola la Salernitana

Serie B, l’esordio delle campane vola la Salernitana

Ecco com’è andata la prima giornata delle squadre della Campania in Serie B. Successo pesante per la Salernitana di Ventura, pari del Benevento

Salernitana Pescara Serie B
La Salernitana esulta (Getty Images)

Non esattamente un esordio da ricordare quello di Pippo Inzaghi sulla panchina del Benevento. Dopo l’uscita dalla Coppa Italia per mano del Monza un approccio tutt’altro che indimenticabile anche nella gara inaugurale della nuova Serie B. Che va in scena a Pisa, in casa di una neopromossa sicuramente alla portata degli stregoni. Toscani sull’onda dell’entusiasmo, trascinati dal calore dello stadio Anconetani. Il Benevento di Roberto Insigne vien fuori alla distanza e sfiora la rete prima con Coda, poi con Improta che impegna Gori con un destro dal limite.

La promettente coppia Sau-Coda per il momento promette soltanto, l’intesa è ancora lontana e si vede, infatti è Viola nel secondo tempo a dare un altro brivido ai pisani. Qualche altra schermaglia e poi in pieno recupero ecco il picco emozionale: 93mo minuto, Del Pinto stende Marconi in area ed è calcio di rigore. Sul dischetto va lo stesso Marconi ma Montipò fa il fenomeno e tiene bloccata la partita. E così il Benevento cercava la vittoria, rischia la sconfitta e alla fine torna a casa con uno 0-0, e tutto sommato può anche andar bene così.

Serie B, Salernitana-Pescara 3-1: Jallow sugli scudi

L’attesa febbrile dei tifosi granata per il via alla gestione Ventura non poteva essere ripagata meglio. La Salernitana regala all’Arechi una vittoria di prestigio contro il Pescara di Zauri, una delle candidate alla zona playoff. E lo fa con una gara prima di tutto convincente, con un risultato che lascia poco spazio a recriminazioni. Parte forte il Pescara ma la prima vera occasione è di marca granata: traversa di Akpro dopo 7 minuti, poi Kyine impegna Fiorillo. Passano 35 minuti e la Salernitana va in vantaggio con Jallow che gira in rete su un cross da sinistra. Pareggio di Campagnaro in apertura di ripresa, ma i padroni di casa tengono duro e al 78mo trovano il vantaggio. Ed è ancora Jallow che conclude col destro in rete dopo un’azione insistita in area. Quattro minuti e arriva anche il 3-1: Giannetti si smarca e insacca col sinistro alle spalle di Fiorillo. Finisce così, Ventura riassapora la vittoria, che in un campionato gli mancava da ben 3 anni. E sono tre punti preziosi per la Salernitana in un esordio temuto, ma alla fine superato brillantemente.