Home Napoli News Napoli, pochissimi gli abbonamenti sottoscritti: ecco le cifre

Napoli, pochissimi gli abbonamenti sottoscritti: ecco le cifre

Gli abbonamenti del Napoli procedono a rilento, e finora sono poco più di 8000 quelli sottoscritti. Anche la Lazio va oltre i 20.000 abbonati

Napoli tifoseria
Curva Napoli © Getty Images

Non sono confortanti i dati sugli abbonamenti sottoscritti dai tifosi del Napoli per la stagione 2019/2020, che evidenziano ciò che già era apparso agli occhi di tutti la scorsa stagione: manca il feeling tra tifosi e dirigenza, come riporta l’edizione odierna de La Gazzetta Dello Sport. Gli abbonati del club azzurro infatti raggiungono a malapena gli 8000, doppiati anche dalla Lazio, che ha superato quota 20.000. A nulla è servito il calo dei prezzi del 30% e il mercato condotto dal Napoli, che con la stella messicana Hirving Lozano, pagato 42 milioni, ha realizzato l’acquisto più costoso della storia del club partenopeo.

Questione abbonamenti, Gazzetta: “La vendita procede a rilento”

fedayn curva Napoli
La curva del Napoli (Getty Images)

Sulla questione abbonamenti del Napoli si è soffermata La Gazzetta Dello Sport, che nell’edizione odierna afferma: “Non è bastato un mercato di qualità per riportare fiducia nell’ambiente. Non sono serviti gli ingaggi di Lozano e Llorente per convincere la gente.  L’unico settore sold out è la tribuna Posillipo venduta a 999 euro. Diverso, invece, quello relativo ai settori popolari, ovvero le Curve A e B. In questo caso, la vendita procede a rilento. E qui la questione assume contorni diversi, nel senso che la fede per il Napoli non è assolutamente in discussione. Il problema sta nel rapporto tra queste frange del tifo e la società. Nei settori popolari non c’è partita dove non venga contestato il presidente, la scintilla tra le parti non è mai scoccata per vecchie ruggini”.