Home Ultime Notizie Calcio Napoli - Live News Napoli, rebus Sampdoria per Ancelotti: tra turnover, Liverpool e voglia di vincere

Napoli, rebus Sampdoria per Ancelotti: tra turnover, Liverpool e voglia di vincere

Napoli-Sampdoria, le probabili formazioni: Ancelotti studia l’undici possibile, tra turnover-Liverpool e voglia di rivalsa dopo la Juventus

Lozano Calciomercato
Lozano (Getty Images)

Evidentemente l’autogol di Koulibaly brucia ancora. E brucia ancora aver rischiato la goleada allo Stadium, contro la Juventus, prima della clamorosa (e poi inutile) rimonta. Saranno stati giorni particolari, quelli che Carlo Ancelotti ha trascorso durante la canonica sosta per le Nazionali. Pur l’assenza di tanti azzurri a Castelvolturno, il tecnico emiliano avrà cercato di studiare il miglior Napoli possibile in vista della Sampdoria.

Una scelta non così scontata, in realtà, dato che tre giorni dopo arriverà il Liverpool. Ancelotti sa che dovrà ponderare una formazione allo stesso tempo solida, capace di migliorare le prestazioni difensive viste contro Fiorentina e Juventus, e allo stesso tempo che dia rifiato ad alcuni calciatori cardine in vista della prima, emozionante serata di Champions League.

Napoli-Sampdoria, Lozano ed Elmas dal 1′ minuto: le probabili formazioni

Certo, quando si abbozza una formazione con Ancelotti in panchina, c’è sempre il rischio (forte) di esporsi facilmente a brutte figure. Eppure, contro il blucerchiati il tecnico ex Bayern Monaco e Real Madrid, potrebbe dare spazio a qualche calciatore che ha impattato bene l’inizio campionato, seppur subentrando sistematicamente dalla panchina. E allo stesso tempo, dare spazio a chi, come Ospina Younes, il campo questa stagione non l’ha ancora assaggiato.

Così, provando ad immaginare un Napoli solido e comunque rivolto un pochettino alla Champions League, possiamo immaginare un ballottaggio più che vivo in porta tra Ospina e Meret, con i due che probabilmente si divideranno le partite contro Samp e Liverpool. In difesa, sulla destra Hysaj e Di Lorenzo si giocano un posto da titolare, mentre in difesa Maksimovic potrebbe trovare spazio al posto di Manolas, anche se il serbo si candida per una maglia da terzino contro il Liverpool. Sulla sinistra, apertissimo il duello Mario Rui-Ghoulam.

A centrocampo, è facile immaginare Zielinski e Fabian Ruiz che si giocheranno il posto al fianco di Elmas, che (infortunio a parte) potrebbe essere titolare contro la Sampdoria e dare il giusto ricambio ad un Allan apparso sulle gambe con Fiorentina e Juventus, e bisogno di una ricarica in vista del Liverpool. Sulle fasce e in attacco, invece, le certezze si assottigliano e spazio a dubbi e ballottaggi. Insigne è reduce da un problemino fisico, e potrebbe lasciare spazio a Younes, con Lozano e Callejon alle spalle di Mertens. Attenzione, però, all’ipotesi Llorente. Con Milik ancora fermo ai box, il basco potrebbe trovare un posto dal 1′.