Home Napoli News Lecce-Napoli, Ancelotti prepara il maxi-turnover: le possibili sorprese

Lecce-Napoli, Ancelotti prepara il maxi-turnover: le possibili sorprese

Lecce-Napoli, Ancelotti prepara il maxi-turnover ed è pronto a far ruotare la rosa: occhio alle possibili sorprese, le ultime

Carlo Ancelotti (Getty Images)
Carlo Ancelotti (Getty Images)

Una vittoria come quella contro il Liverpool ha esaltato (e anche tanto) l’intero ambiente napoletano, ricaricando l’entusiasmo dei tifosi a livelli altissimi. Il Napoli in versione Davide ha battuto il Liverpool formato Golia, senza troppi giri di parole. Due a zero, una partita giocata ad altissima intensità ed una tenuta mentale da vero top club europeo. I passi in avanti si iniziano ad avvertire, soprattutto dopo un inizio di stagione da sette gol subiti in due partite. Adesso, Ancelotti chiede ai suoi maggiore continuità, anche se dopo le gioie europee, il Napoli dovrà affrontare un avversario decisamente alla portata come il Lecce. Guai però a sottovalutare i pugliesi, soprattutto dopo la vittoria a Torino contro l’ex azzurro Mazzarri. Il Via Del Mare sold out e le fatiche della Champions ancora sul groppone rischiano di giocare un brutto scherzo al Napoli.

Lecce-Napoli, maxi-turnover in vista: spazio ad Ospina e Hysaj, Llorente dal 1′

Ecco allora che per rifocillare le energie fisiche e mentali della squadra, Carlo Ancelotti studia il turnover in vista della sfida contro i pugliesi. Una maxi-rotazione che rischierà di coinvolgere otto undicesimi della formazione azzurra, con gli eroi del San Paolo pronti a concedersi un turno di riposo. In porta, quindi, potrebbe trovare spazio Ospina, con la difesa formata da Hysaj e Ghoulam sulle fasce, Maksimovic e uno tra Koulibaly e Manolas centrali. A centrocampo, Allan e Fabian Ruiz potrebbero riposare, lasciando spazio ad Elmas e Zielinski. Il trio della trequarti, invece, è quello più difficile da pronosticare, vista la grande varietà a disposizione di Ancelotti. Callejon e Mertens sembrano intoccabili, mentre a sinistra potrebbe esserci spazio per Younes. In attacco, Llorente sarebbe in pole position per una maglia da titolare, ma occhio anche a Milik, tornato a disposizione del gruppo. Non si esclude che ci sia una staffetta tra i due, a partita in corso.