Home Altre News Il compleanno di Sophia Loren: “cifra tonda” per un simbolo di Napoli

Il compleanno di Sophia Loren: “cifra tonda” per un simbolo di Napoli

Il 20 settembre si festeggia il compleanno di Sophia Loren, un’attrice che è diventata l’icona della napoletanità. E che quest’anno fa “cifra tonda”

Icona di eleganza e stile italiano, Sofia Villani Scicolone, per il grande pubblico Sophia Loren, oggi compie 85 anni. Una vita, la sua, costellata di mille successi sia professionali che familiari. Inizia la sua carriera all’età di 16 anni con Miss Italia, (che all’epoca non vinse), fino ad arrivare a 2 Oscar e 5 Golden Globe, 1 Grammy Award, la Coppa Volpi a Venezia, il Prix d’interprétation féminine a Cannes, un Bafta, 10 David di Donatello e 3 Nastri d’argento, l’Orso d’oro e il Leone d’oro alla carriera.

Leggi anche — > Turismo, Napoli è la città più cool d’Europa. Lo dice la Lonely Planet

Sophia Loren, le interpretazioni più famose

Sophia Loren (Getty Images)

La Loren vanta tantissime interpretazioni e collaborazioni con i registi più famosi. Ricordiamo tra i più significativi per la sua carriera: Federico Fellini in Luci del varietà; Vittorio de Sica ne la Ciociara, l’Oro di Napoli, Matrimonio all’Italiana, Ieri oggi e domani; Ettore Scola in Una giornata particolare; Mario Monicelli La Mortadella.Non solo grandi pellicole dirette da registi Italiani nella carriera dell’attrice napoletana:Orgoglio e passione (The Pride and the Passion) regia di Stanley Kramer; Cassandra Crossing (The Cassandra Crossing) regia di George Pan Cosmatos; Nineregia di Rob Marshall.

Compleanno Sophia Loren, il “doppio” matrimonio e l’amore della sua vita

Nonostante la popolarità a livello internazionale il cuore di Sophia Loren è sempre rimasto fedele al marito, il produttore Carlo Ponti venuto a mancare nel 2007. Quando si conobbero il celebre produttore aveva 38 anni, era sposato e con due figli ma decide di partire con la Loren per l’America. Qui l’attrice si rifiuta di sposare Cary Grant e Ponti, con un espediente, la sposa in Messico facendo così infuriare il Vaticano che lo accusa di bigamia e concubinato e, di conseguenza, farà annullare il matrimonio visto che in Italia non è ancora stata approva la legge sul divorzio e l’unica soluzione possibile è ricorrere all’annullamento tramite la Sacra Rota. Riusciranno a sposarsi nel 1966 tramite rito civile in Francia e dalla loro unione nasceranno Carlo Jr. ed Edoardo.