Home Rubriche Lecce-Napoli, rebus in attacco per Ancelotti: idea staffetta Milik-Llorente?

Lecce-Napoli, rebus in attacco per Ancelotti: idea staffetta Milik-Llorente?

Lecce-Napoli, Ancelotti pronto a far ruotare la rosa dopo la vittoria in coppa contro il Liverpool: pronta la staffetta Llorente-Milik?

Milik calciomercato Napoli attacco
Arek Milik (Getty Images)

Dopo la vittoria contro il Liverpool in Champions League, il Napoli torna sul pianeta Terra e si appresta a preparare la sfida di domenica contro il Lecce. Un match in trasferta, che nasconde molte insidie, dovute perlopiù al timore che un turnover troppo nutrito stravolga i meccanismi consolidati di questo Napoli di inizio campionato. I dubbi di formazione non sono pochi, soprattutto quando Ancelotti si trova a dover chiamare i quattro d’attacco. Mai come quest’anno, la batteria offensiva degli azzurri è stata così ampia e qualitativa, con il tecnico emiliano che ha a disposizione un vero e proprio arsenale da cui attingere. Mertens, Insigne, Callejon, Lozano, Younes, Milik e Llorente: una sfilza di calciatori che la porta tendono a vederla con una certa continuità. E contro i salentini, Ancelotti è pronto a disegnare il miglior attacco possibile.

Lecce-Napoli, Ancelotti prepara la staffetta tra Llorente e Milik

Così, tentare di capire il possibile schieramento offensivo del Napoli, rischia di essere un rebus molto complicato da risolvere. Tuttavia, contro il Lecce, Ancelotti compierà le dovute rotazioni, con alcuni eroi di Champions che potrebbero rifiatare in panchina al Via Del Mare e altri che, invece, ritroverebbero nuovamente il campo. Così, sulla destra è facile immaginare un confermatissimo Callejon (anche per la mancanza strutturale di un suo vice in rosa), mentre sulla sinistra potrebbe esserci Amin Younes. L’enganche potrebbe essere uno tra Lorenzo Insigne o Dries Mertens, con il belga che sembra il candidato principale per un posto in panchina contro il Lecce. Al centro dell’attacco, invece, Ancelotti è pronto a lanciare Fernando Llorente dal 1′, soprattutto dopo l’assist ed il gol regalati contro Sampdoria e Liverpool. Attenzione però anche ad Arek Milik. Il polacco è tornato in gruppo e potrebbe giocarsi una maglia da titolare con il basco, fino all’ultimo. Non è da escludere l’idea di una staffetta tra i due a partita in corso, con Llorente partente dal primo minuto.