Home Rubriche Lecce-Napoli, Abidal in tribuna: Fabian Ruiz risponde al Barça con il gol

Lecce-Napoli, Abidal in tribuna: Fabian Ruiz risponde al Barça con il gol

Lecce-Napoli, Fabian Ruiz va a segno e impressiona la guest star Eric Abidal, presente in tribuna al Via Del Mare

Lecce-Napoli, Ruiz (Getty Images)
Lecce-Napoli, Ruiz (Getty Images)

E’ il protagonista preferito delle chiacchiere tattico-tecniche dei napoletani al bar. “Non può giocare al centro, deve fare l’esterno”, “Non può fare l’esterno, deve giocare al centro”: indifferentemente dal vostro partito, Carlo Ancelotti un posto in campo riesce sempre a trovarglielo. E ci mancherebbe: con quei piedi e con quelle qualità, la panchina suonerebbe quasi come un sacrilegio. Fabian Ruiz è il volto del calcio ancelottiano, il manifesto del nuovo Napoli, costruito su idee di gioco europee e concetti di tuttocampismo. Un calciatore che ha attirato le attenzioni delle big di Spagna già la scorsa estate, dopo un solo anno con la maglia azzurra. E la presenza, quest’oggi, di Eric Abidal in tribuna al Via Del Mare lo attesta quasi certamente: il Barcellona tiene sott’occhio l’ex Betis, mentre gli azzurri definiscono gli ultimi dettagli per il suo rinnovo.

Napoli, occhio a Fabian Ruiz: Barcellona e Real Madrid ci pensano

  1. D’altronde, qualcuno lì in Spagna non è stato contentissimo nel veder andar via uno come Fabian Ruiz per soli 30 milioni di euro. E qualcuno ai piani alti di Real Madrid Barcellona potrebbe essere ancora lì, a mangiarsi le mani. Dopo un solo anno, l’investimento fatto dal Napoli suona come un vero affare, con la valutazione dello spagnolo che si è già triplicata. In patria, Fabian è considerato una delle prossime colonne della Nazionale spagnola, al fianco di Dani Ceballos, suo amico al Betis e in Under 21. Una coppia che ha incantato nel corso dell’ultimo Europeo di categoria e che in Spagna ha già stimolato i paragoni con Xavi e Iniesta. Ancelotti si tiene stretto Fabian, ma intanto la presenza di Abidal è quasi un segnale premonitore dell’estate che attenderà De Laurentiis e tutta la squadra mercato del Napoli.