Home Rubriche Napoli e il sogno Scudetto: Ancelotti ottimista ma l’Inter è già a...

Napoli e il sogno Scudetto: Ancelotti ottimista ma l’Inter è già a +6

CONDIVIDI

Ancelotti non è preoccupato dalla classifica ma il sogno dello Scudetto per il Napoli rischia di finire presto. L’Inter le vince tutte ed è già a +6.

Siamo solo a fine settembre e il tempo di recuperare non manca, ma il sogno Scudetto del Napoli ad oggi è certamente tornato in salita. Dopo la sconfitta casalinga contro il Cagliari, che non a caso ha fatto saltare un po’ i nervi agli azzurri, il ritardo dall’Inter capolista è già di sei punti. Ancelotti predica ottimismo e non sembra preoccupato, ma la classifica per ora non è quella immaginata dai tifosi all’inizio di questa stagione. Una stagione che potrebbe sancire la fine dell’egemonia bianconera.

Napoli Inter Juve – classifica e calendario

Inter solida e continua: un pericolo in più per il Napoli

Oltre alla solita Juventus infatti sulla strada del Napoli verso il sogno Scudetto si staglia l’Inter di Antonio Conte. I nerazzurri, a differenza della squadra di Ancelotti, fin qui in campionato non hanno sbagliato un colpo: 5 vittorie su 5 partite e soprattutto una solidità difensiva quasi impressionante. L’Inter d’altronde ha subito un solo gol (contro il Cagliari) mentre ha mantenuto la porta inviolata nelle altre quattro partite giocate, comprese quelle contro Milan e Lazio. La sensazione insomma è che i nerazzurri quest’anno siano dei reali candidati alla vittoria finale. Almeno quanto la Juventus dell’ex Sarri.

La Juve di Sarri non convince ma vince: 13 punti su 15

I bianconeri non sono una macchina perfetta, anzi, ma allo stesso tempo, un po’ grazie ai singoli e un po’ grazie al solito carattere di ferro, non hanno ancora perso una partita tra campionato e Champions. Le quattro vittorie della Juventus, tra cui quella rocambolesca ottenuta col Napoli in pieno recupero grazie all’autogol di Koulibaly, sono arrivate solo di misura e soprattutto mostrando qualche crepa difensiva di troppo ma la classifica per ora sorride a Sarri. L’Inter è solo a +2 dai bianconeri e con lo scontro diretto in programma tra una decina di giorni, mentre il Napoli è già a -4 dalla Vecchia Signora. Non certo un distacco incolmabile ma abbastanza per fare suonare un primo campanello d’allarme in casa Ancelotti.

Inter-Juve grande occasione: servono due vittorie contro Brescia e Torino

Proprio lo scontro diretto del 6 ottobre tra Inter e Juventus però potrebbe essere la grande occasione del Napoli. A patto, ovviamente, di non fare altri passi falsi. Gli azzurri nei prossimi due turni affronteranno il Brescia in casa e poi andranno a Torino contro i granata. Due ostacoli non insormontabili per la squadra di Ancelotti, che con sei punti potrebbe accorciare da entrambe o almeno su una delle due e di fatto archiviare la sconfitta casalinga subita contro il Cagliari. Il sogno Scudetto del Napoli, insomma, è sempre vivo. Sbagliare ancora però è già assolutamente vietato.

di Letterio Donato