Home Napoli News Tra dubbi, paure e l’infortunio: quando vedremo il vero Lozano?

Tra dubbi, paure e l’infortunio: quando vedremo il vero Lozano?

Lo spauracchio c’è stato, ma il caso Lozano rischia di andare oltre il semplice infortunio: quando vedremo il vero Chucky?

infortunio Lozano barella
Lozano esce in barella (Getty Images)

C’è stato un forte, fortissimo senso di deja-vu, una sensazione inquietante, che il Napoli aveva provato già tre anni fa. Alla sosta di ottobre del 2016, Milik saluta il suo primo crociato e gli azzurri restano orfani dell’acquisto principe dell’ultimo calciomercato. Stanotte, un brutto tackle rimediato contro il Panama ha fatto pensare al peggio, con Hirving Lozano costretto ad uscire dal campo in barella. Per fortuna, l’allarme sembra essere rientrato, con il messicano che non dovrebbe aver subito nulla di grave, cavandosela con un po’ di ghiaccio e la propria presenza in dubbio per il match contro il Verona. Un momento poco fortunato per el Chucky, che con il proprio Messico aveva mostrato una forma tutt’altro rapportabile a quella offerta con il Napoli (per fortuna) e che stava incoraggiando i tifosi azzurri in vista del rientro in campionato. Una domanda, ora, sorge spontanea: quando vedremo il vero Lozano?

Tra infortunio e dubbi amletici: Napoli aspetta il vero Lozano

E’ difficile rispondere a questa domanda senza una sfera di cristallo, ma possiamo dire con certezza una cosa: Lozano non è il calciatore che abbiamo visto finora. Non è nemmeno quello visto a Torino, contro la Juventus. Il paradosso del messicano è quello di essere l’acquisto più costoso della storia del Napoli (prezzo dovuto anche al contesto e ai prezzi del calciomercato moderno) ed essere comunque un calciatore con caratteristiche totalmente diverse da quelle immaginate da Carlo Ancelotti per il proprio duo d’attacco. E’ vero, Lozano ha corsa, tempo di inserimento e tiro, ma che risultano propedeutici alla sua posizione in campo, quella di esterno sinistro, che con il PSV ha sempre mostrato di interpretare al meglio, riuscendo a innescare le qualità elencate prima. Il giocatore visto fino adesso, invece, appare spaesato e confuso tra i mille dubbi amletici che affliggono Ancelotti e il suo sistema tattico. Il momento poco felice del Napoli non sta aiutando il messicano nel suo ambientamento in azzurro, e l’infortunio rimediato contro il Panama rischia di tardarlo ulteriormente. Pertanto, il quesito è costretto a restare irrisolto, per ora. Il vero Lozano si rivedrà quando si rivedrà, nella speranza che attenderlo non diventi un puro atto di fede.