Home Napoli News Rinnovo Milik, si va verso la fumata bianca? Il Cds ne è...

Rinnovo Milik, si va verso la fumata bianca? Il Cds ne è convinto

Secondo l’edizione odierna del Corriere Dello Sport, Arkadiuz Milik è pronto a firmare il rinnovo con il Napoli su base quinquennale

Arkadiusz Milik GettyImages

“Il mio procuratore sta parlando con la società e io posso soltanto dire che a Napoli sto bene”. Così un Arkadiusz Milik fresco di doppietta dichiarava sabato scorso ai microfoni di SkySport al termine di Napoli-Verona, gara terminata 2-0 per gli azzurri proprio grazie ai suoi gol. Si è scrollato un bel peso di dosso l’ex attaccante dell’Ajax, molto criticato in questo inizio di stagione per l’ennesimo problema muscolare che gli ha costretto a saltare le prime partite e per il gol che tardava ad arrivare una volta tornato in campo. Anche l’estate non è stata di certo delle più serene per Milik, per il rinnovo che non è arrivato a causa delle alte richieste dell’entourage del polacco, e le conseguenti voci di mercato su un suo probabile addio, direzione Spagna, con l’ombra di Mauro Icardi alle sue spalle. Invece Maurito è volato in Francia, direzione Paris Saint Germain, e Arkadiusz è ancora qui, pronto a riprendersi il suo Napoli. E Il rinnovo adesso sembra più vicino.

Rinnovo Milik, Cds convinto: “Mancano solo le firme”

rinnovo Milik Napoli
Arkadiusz Milik Napoli-Verona GettyImages

Secondo quanto riportato nell’edizione odierna del Corriere Dello Sport, per il rinnovo di Arkadiusz Milik con il Napoli mancano solo le firme. De Laurentiis gli ha sempre aperto le porte, lasciando a Giuntoli il compito di lavorare ai fianchi con il manager: sul rinnovo, che dovrebbe essere un quinquennale con scadenza a giugno 2024, sembra che ormai manchi pochissimo per la fatidica fumata bianca. Le cifre richieste da Milik per il rinnovo oscillano sui 5 milioni l’anno, ma la sensazione è che fosse anche una sorta di ripicca per la questione Icardi. Ora che il problema è superato e che il polacco si sta ritrovando può tornare centrale nel progetto di Ancelotti e quindi venire anche incontro alle proposte del Napoli, che si indirizzano su una cifra intorno ai 3,5 mln l’anno. Staremo a vedere.