Home Napoli News De Laurentiis: “Il Napoli crescerà ancora, abbiamo fatto tanti acquisti. Ibra? Punto...

De Laurentiis: “Il Napoli crescerà ancora, abbiamo fatto tanti acquisti. Ibra? Punto di riferimento per il calcio”

Dopo la vittoria del suo Napoli contro il Salisburgo De Laurentiis ha parlato ai microfoni di ESPN, difendendo a spada tratta i nuovi acquisti e parlando degli obiettivi stagionali

De Laurentiis Ibrahimovic
De Laurentiis (Getty Images)

Dopo essere tornato alla vittoria in campionato contro il Verona, il Napoli replica vincendo anche in Champions, battendo 2-3 il Salisburgo in trasferta grazie alla doppietta di Mertens e alla rete del capitano Lorenzo Insigne, subentrato dalla panchina. Visibilmente soddisfatto della sua squadra, il presidente azzurro Aurelio De Laurentiis dopo il match della Red Bull Arena ha rilasciato un’intervista a ESPN, che è stata oggi riportata da Radio Kiss Kiss: “Il mio Napoli non deve fare pensieri troppo audaci, ma pensare partita per partita. La prossima gara sembra facile, contro la SPAL, invece sarà una partita da prendere con le dovute precauzioni. Bisognerà essere molto concentrati. Non possiamo pensare a dove saremo il 24 maggio, il giorno del mio compleanno: giocheremo contro la Lazio e perché no… Perché no”

Prosegue poi sottolineando il percorso di crescita della sua squadra, difendendo i suoi nuovi acquisti, a partire da Lozano: “Io vedo bene Lozano, bisogna avere pazienza con i giocatori nuovi, alla prima esperienza in Italia. Deve ambientarsi nella realtà partenopea, con un allenatore e dei compagni di squadra diversi da quelli che aveva. Hirving è un grande giocatore, e lo ha dimostrato anche oggi. Appena entrato contro la Juventus segnò  subito un gol. Non si può avere tutto e subito, non si può pretendere che questi giocatori risolvano i problemi subito.

De Laurentiis: “Ibrahimovic? Un punto di riferimento per il calcio”

Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

Negli ultimi giorni si è parlato tanto di Ibrahimovic e delle belle parole spese per lui da Ancelotti e proprio dal presidente De Laurentiis, che le ha ribadite anche in quest’occasione: ““E’ una bellissima persona a prescindere dal mio Napoli. Può dare ancora tanto al calcio, è un trascinatore. Tutti gli allenatori amerebbe averlo a loro disposizione. Magari anche come una specie di punto di riferimento. Per il calcio lui lo è e potrebbe esserlo per tutte le squadre”.