Home Napoli News Roma-Napoli, precedenti super per gli azzurri: un’occasione per ripartire

Roma-Napoli, precedenti super per gli azzurri: un’occasione per ripartire

Roma-Napoli è una sfida cruciale per il Napoli, che si gioca la permanenza nel treno scudetto: gli ultimi precedenti sono davvero incoraggianti

Una stagione da salvare con un’impresa, in uno stadio che in realtà negli ultimi anni ha dato più di una soddisfazione agli azzurri. Roma-Napoli, al di là del fatto che la stagione è ancora lunghissima e può succedere ancora di tutto, è quasi una partita da dentro-fuori, almeno per quanto riguarda la corsa scudetto. E la cabala, per ciò che concerne il passato prossimo, dà un piccolo aiuto ad Ancelotti. Gli ultimi precedenti di Roma-Napoli recitano 3 vittorie nelle ultime 3 trasferte nella Roma giallorossa, ben 7 successi su 8 se ci aggiungiamo anche l’Olimpico versione Lazio-Napoli. Si può fare, insomma: i capitolini sono in forma ma la squadra in azzurro vista contro l’Atalanta può far paura a tutte.

Leggi anche — > Napoli, oltre Giacomelli: forse è meglio guardarsi dentro!

Roma-Napoli, formazioni e novità: ce la fa il grande ex Manolas?

Ma una volta scesi in campo i precedenti di Roma-Napoli conteranno ben poco: sarà importante ciò che accadrà dal calcio d’inizio in poi. Vediamo quindi chi potrebbe scendere in campo in questa sfida all’Olimpico. Ancelotti, che attende l’esito del ricorso contro la squalifica, perde Allan ma prova a recuperare gli assenti in difesa. Meret, Di Lorenzo e Mario Rui, Koulibaly e il grande ex Manolas. Difesa tipo con a centrocampo Zielinski e Fabian Ruiz, ottimi contro i bergamaschi, con Callejon e Insigne sulle fasce. Davanti un Arek Milik in gran forma e poi il ballottaggio: Lozano o Mertens? Un dubbio che probabilmente si scioglierà solo subito prima del calcio di inizio. In casa giallorossa le assenze sono anche di più. Fonseca ricorre a Mancini in mezzo al campo, con Cetin al fianco di Smalling, e in avanti piazza il ritrovato Pastore insieme con Kluivert e Zaniolo alle spalle di Dzeko.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA-NAPOLI

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola, Cetin, Smalling, Kolarov; Mancini, Veretout; Zaniolo, Pastore, Kluivert; Dzeko. All. Fonseca

NAPOLI (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Fabian Ruiz, Zielinski, Insigne; Milik, Mertens. All. Ancelotti