Home Napoli News Ladri entrano in casa di Allan, la moglie sbotta sui social

Ladri entrano in casa di Allan, la moglie sbotta sui social

Alcuni ladri sono entrati nella villa di Allan in pieno giorno. La Digos indaga, e intanto la moglie si sfoga su Instagram

Allan
Allan (Getty Images)

Un grande spavento ma per fortuna nulla più. Giornata di grande paura per Allan, per sua moglie Thais e per i suoi bambini. Nel pomeriggio di venerdì la villa del calciatore brasiliano è stata violata da alcuni malviventi, che si sono introdotti in casa in pieno giorno cercando di derubarli. Alla fine non sono riusciti a sottrarre nulla, i ladri hanno forzato la serratura ma non sono riusciti a prendere nulla. Sull’episodio sta indagando la Digos, a caccia di particolari che possano identificare i responsabili, così da capire meglio anche le motivazioni del gesto. Il giorno dopo la moglie di Allan, Thais Marques, ha sbottato su Instagram, in una story dove si è detta stufa della situazione che si è venuta a creare, degli insulti ricevuti sui social e delle tante illazioni fatte sul conto del marito. Probabilmente anche loro pensano che dietro questo tentato furto possa esserci anche un tentativo di intimidazione nei confronti del giocatore, e non sarebbe la prima volta che negli ultimi anni i calciatori vengono bersagliati nei momenti di maggior tensione. In particolare, oltre all’alterco con Edo De Laurentiis che avrebbe dato il via all’ammutinamento, i tifosi hanno scelto in lui uno dei principali capri espiatori della contestazione.

Allan, il motivo dell’accanimento dei tifosi

napoli coppa italia
Allan ancora out per Napoli-Genoa© Getty Images

L’accusa al centrocampista brasiliano è quella di non essersi impegnato abbastanza per la squadra dopo il rifiuto a gennaio di cederlo al Paris Saint Germain. In Napoli-Genoa Allan non c’è: Ancelotti non l’ha convocato visto che il brasiliano sta smaltendo ancora l’infortunio patito contro l’Atalanta. La guarderà dall’esterno, da separato in casa, con un po’ di delusione e tanta paura.