Milan-Napoli, nulla di grave per Insigne. Ancelotti bersagliato dalla critica

0
31

Fallimento Ancelotti, il tecnico emiliano viene bersagliato dalla critica. Infortunio Insigne, nulla di grave per il capitano

Carlo Ancelotti GettyImages

Continua il periodo negativo per il Napoli, che ieri ha pareggiato per 1-1 contro il Milan a San Siro subendo il gol del pareggio di Bonaventura pochi minuti dopo il vantaggio iniziale arrivato grazie a Lozano. Con la partita di ieri, adesso sono 5 le partite di campionato consecutive senza vittoria per il Napoli, che alla 13° giornata si ritrova già a -15 dalla Juventus capolista. Nell’occhio del ciclone è finito come al solito il tecnico Carlo Ancelotti, accusato nell’edizione odierna de La Gazzetta Dello Sport di un vero e proprio fallimento sportivo a Napoli. Come evidenzia la rosea, per trovare una striscia negativa così lunga del club partenopeo bisogna addirittura risalire al 2013, quando sulla panchina azzurra sedeva ancora Rafael Benitez e la vittoria mancò per 7 giornate consecutive. Guardando ai punti invece, è dalla stagione 2011/12 con Walter Mazzarri in panchina che il Napoli non raccoglieva un bottino così magro nelle prime 13 giornate, solo 20 punti. Ad Ancelotti non resta che qualificarsi al più presto agli ottavi di Champions League per trovare qualcosa di positivo in questa stagione.

Infortunio Insigne, nulla di grave per il capitano

Nella gara di San Siro tra Milan e Napoli al 65′ minuto il capitano Lorenzo Insigne è uscito dal campo a causa di un infortunio al gomito. Fortunatamente per il Napoli, secondo quanto riportato da SkySport, sembra non trattarsi di nulla di grave, e per l’attaccante napoletano si tratta solo di una forte contusione al gomito. Salvo risposte negative dagli esami di rito che verranno effettuati in giornata, Lorenzo Insigne sarà recuperabile già per la gara di mercoledì contro il Liverpool.