Home Napoli News Mertens pochi gol per raggiungere Hamsik e ritrovare il sorriso: la possibile...

Mertens pochi gol per raggiungere Hamsik e ritrovare il sorriso: la possibile svolta

CONDIVIDI

Contro il Liverpool Dries Mertens ha ritrovato il gol ma non completamente il sorriso. Col Bologna riparte la caccia al record di Hamsik. 

La trasferta di Liverpool sembra aver lasciato strascichi positivi all’interno del gruppo del Napoli che contro il Bologna domenica pomeriggio dovrà giocoforza ripetere la prestazione di ‘Anfield’ modificandone però il risultato finale. Per farlo serviranno anche i gol di Dries Mertens, che tanto sono mancati nelle ultime settimane sia alla squadra che allo stesso belga apparso sempre più cupo col passare del tempo. Un sentimento di gioia represso che si è visto anche mercoledì sera in Champions quando al momento della splendida rete del momentaneo vantaggio il folletto belga non ha fatto esplodere la sua consueta felicità in una manifestazione di gioia. Mertens è apparso piuttosto estremamente serioso e concentrato, limitandosi ad abbracciare i primi compagni pervenuti sotto tiro. Il numero 14 di Ancelotti ha infatti trattenuto i propri sentimenti, pronti magari ad esplodere alla prossima occasione utile, Bologna permettendo.

Napoli, Mertens pronto ad esplodere: 4 gol per raggiungere Hamsik

Mertens ha fin qui fatto registrare 8 gol totali tra campionato e coppa con la maglia del Napoli in stagione. Bottino che il belga spera di aggiornare il prima possibile anche per riprendere, questa volta magari col sorriso sulle labbra, la sua personalissima caccia al record di Hamsik. Uno stimolo ulteriore per l’attaccante principe di Ancelotti che dopo un periodo di smarrimento potrebbe aver ripescato se stesso, in attesa di ritrovare al più presto anche una delle sue consuete esultanze, ricche di gioia e trasporto. Le stesse esultanze che hanno infiammato spesso e volentieri un pubblico del San Paolo che prima o poi spera anche di festeggiare il sorpasso a Marek Hamsik in vetta alla classifica marcatori all-time del Napoli. 117 contro i 121 dello slovacco: altri 4 passi per entrare definitivamente nella storia del club e trasformare quel broncio in un meraviglioso sorriso.