Callejon verso l’addio: l’ultimo indizio dalla riunione con De Laurentiis

0
58

Incontro distensivo ieri per il Napoli di De Laurentiis utile a ricompattare l’ambiente. Colpisce però il comportamento di Josè Callejon. 

La situazione post-ammutinamento pare stia pian piano rientrando in virtù dell’incontro di ieri tra De Laurentiis e l’intera squadra azzurra. Il Napoli infatti sta provando a ricompattare un ambiente che nelle ultime settimane sembrava indirizzato verso una stagione di crisi e fallimenti. Eppure all’interno del contesto di ripresa spicca ancora una volta una ‘pecora nera’. Si tratta di Josè Maria Callejon, che al netto dell’incontro chiarificatore con la società sembra comunque indirizzato ad un prossimo addio. Colpisce e molto la posizione dello spagnolo che nella sfida contro il Liverpool di Champions ha inoltre osservato i compagni dalla panchina per tutti i 90 minuti sottolineando un malumore crescente. L’edizione odierna de ‘Il Mattino’ evidenzia infatti come Callejon si comporti proprio come se fosse alle battute conclusive della sua avventura napoletana.

Calciomercato Napoli, Callejon in disparte: si riapre la pista cinese

Nel corso dell’incontro con De Laurentiis, Callejon se n’è stato quasi in disparte nonostante fosse tra quelli in prima linea nel giorno della rivolta dopo la gara col Salisburgo. Un atteggiamento quasi distaccato dell’esperto esterno spagnolo che alimenterebbe le voci di un addio già nel mercato di gennaio. Il numero 7 di Ancelotti infatti avrebbe già in tasca un triennale con il Dalian di Hamsik e Benitez e salvo ripensamenti del club cinese, tra gennaio e febbraio potrebbe esserci anche il bis dell’operazione che ha portato l’ex capitano slovacco nella Chinese Super League. Oltre 300 presenze con la maglia del Napoli per Josè Callejon che nelle prossime settimane sarà quindi chiamato a prendere una decisione in un senso o nell’altro vista anche la scadenza contrattuale sempre più pressante ed un malumore complessivo che sembra ormai in totale ascesa.