Napoli-Parma, la prima probabile formazione di Gattuso

Dopo l’esonero di Carlo Ancelotti, il Napoli deve già pensare a preparare la sfida contro il Parma. Scopriamo la probabile formazione di mister Gattuso

Napoli
Gennaro Gattuso pronto a preparare il match contro il Parma (via Getty Images)

Oggi è il Gattuso Day, ma per il Napoli non c’è tempo di presentazione. Infatti gli azzurri sabato saranno impegnati nel match del San Paolo, contro il Parma di mister D’Aversa.

Una sfida paradossalmente importantissima, visto che le due squadre hanno gli stessi punti in campionato e si contendono il settimo posto.

Ma i partenopei, freschi del cambio di allenatore, saranno pronti a dare l’anima per far iniziare al meglio questo nuovo ciclo. Andiamo quindi a vedere come si potrebbe schierare il Napoli di Gennaro Gattuso.

Il Napoli di Gattuso pronto a tornare al 4-3-3

Oggi alle ore 14:00, Rino si presenterà alla squadra, e darà vita a quello che sarà il nuovo Napoli. Intanto però è quasi certo, data l’esperienza al Milan, che il tecnico tornerà al 4-3-3.

Un modulo rimasto nel cuore sia ai tifosi partenopei, che ai giocatori. Infatti sotto la guida di Maurizio Sarri, gli azzurri sfiorarono l’impresa Scudetto giusto due anni fa.

Ovviamente non ci saranno cambi in porta, con super Alex Meret confermatissimo, dopo le ottime prestazioni in questa stagione. Poi in difesa dovrebbe essere confermata la coppia Koulibaly-Manolas, come è anche certa la presenza di Giovanni di Lorenzo sulla corsia di destra. Mentre a sinistra potrebbe tornare di moda il nome di Elseid Hysaj, ma resta comunque favorito Mario Rui.

Torna a tre il centrocampo, con Allan che dovrebbe schierarsi in mezzo. Al sui fianco Fabian Ruiz e Piotr Zielinski. Ma attenzione perche potrebbe esserci una sorpresa, ossia Josè Callejon arretrato.

In attacco regna l’incertezza. Nonostante la grande prestazione in Champions League, è comunque in ballottaggio Arek Milik con Dries Mertens, per il ruolo di punta centrale. Mentre a destra il ballottaggio è tra Callejon e Hirving Lozano. Proprio il messicano, con il nuovo allenatore dovrebbe trovare più libertà sul terreno di gioco. A sinistra invece dovrebbe tornare tirolare Lorenzo Insigne.

L.P.