Calciomercato Napoli, Mertens-Borussia Dortmund: la scelta del belga

0
39

Delicato il discorso sul futuro di Dries Mertens, in scadenza 2020, cercato anche dal Borussia Dortmund per gennaio. La risposta del belga. 

Un contratto in scadenza nel giugno 2020, una clausola attiva fino al 10 gennaio ed una stagione fin qui piuttosto altalenante tra prestazioni sottotono e malumori mai del tutto placati: questa la situazione che vive Dries Mertens, giunto al bivio della sua carriera. Il belga infatti sta riflettendo sul da farsi ponderando ogni possibile alternativa passando dal rinnovo col Napoli all’addio già a gennaio fino alla naturale scadenza contrattuale scegliendo poi liberamente la nuova destinazione cercando di strappare un ingaggio più pesante. Ad ogni modo secondo quanto sottolineato da ‘Sky Sport’ il futuro immediato di Mertens non dovrebbe essere in Germania. Il belga infatti pare abbia declinato la proposta del Borussia Dortmund per salutare i partenopei nella finestra invernale con sei mesi d’anticipo sulla scadenza del 30 giugno 2020. Il BVB aveva pensato all’ex PSV per rinforzare un attacco privo dell’infortunato Paco Alcacer.

Calciomercato Napoli, Mertens ‘no’ al Borussia Dortmund e al rinnovo

Mertens rinnovo
Mertens (Getty Images)

Un ‘no’ quello al Borussia Dortmund che si unisce a quello detto a De Laurentiis dopo l’ultima offerta per prolungare la sua permanenza a Napoli. La proposta azzurra consisteva in un rinnovo biennale a cifre più basse di quelle attuali (circa tre milioni a stagione). La dirigenza ha però incassato il no di Mertens la cui volontà comunque è di aspettare le prossime mosse del club. Aleggia quindi un vero e proprio mistero sul destino dell’attaccante belga che  rifletterà nei prossimi mesi e deciderà con calma dove proseguire la sua carriera. Intanto il 10 gennaio scadrà la clausola da 10 milioni di euro, valida solo per l’estero, che potrebbe consentirgli di lasciare la Serie A senza attendere la fine della stagione. Su di lui anche gli occhi della Premier.