Calciomercato Napoli, tutti i nomi di gennaio: da Lobotka a Politano

0
51

Sono tanti i nomi seguiti dal Napoli sul calciomercato di gennaio. L’obiettivo numero uno è il regista ma serve anche un terzino.

La classifica deficitaria, al contrario di quanto accaduto negli ultimi anni, impone al Napoli di intervenire con decisione sul calciomercato di gennaio per correre ai ripari e cercare di salvare una stagione che pare già fortemente compromessa. Sono quindi tanti i nomi accostati agli azzurri nelle ultime settimane, gli obiettivi però sembrano chiari.

LEGGI ANCHE- Napoli, accordo con Lobotka: palla al Celta

Calciomercato Napoli, riparazione a gennaio: tutti i nomi

Il reparto da rinforzare maggiormente è il centrocampo dove per il 4-3-3 di Gattuso manca il classico regista. In tal senso il sogno resta Torreira ma l’Arsenal, specie dopo l’arrivo di Arteta in panchina, non sembra disposto a lasciare partire l’ex Samp a stagione in corso. Ecco perché il Napoli nelle ultime settimane ha sondato altre piste: Paredes, in uscita dal PSG, piace molto anche alla Juventus che avrebbe offerto uno scambio con Emre Can ai francesi, mentre c’è da registrare un ritorno di fiamma per Lobotka del Celta che era già stato a lungo seguito qualche mese fa. Sulla lista per il centrocampo del Napoli infine c’è sempre Berge del Genk, giovane dal sicuro avvenire però forse non ancora pronto per diventare subito un titolarissimo.

Torreira Arsenal
Lucas Torreira (Getty Images)

L’altra esigenza imminente del Napoli sul calciomercato di gennaio sembra l’acquisto di un terzino affidabile. Numericamente in realtà, nonostante il grave infortunio occorso a Malcuit, Gattuso nel ruolo può contare su ben quattro elementi ma ci sono da risolvere i casi relativi a Hysaj e Ghoulam. Entrambi erano ormai fuori dal progetto tecnico di Ancelotti, ecco perchè il Napoli si era messo sulle tracce di Ricardo Rodriguez. L’arrivo di Gattuso però potrebbe regalare un’altra possibilità ai due reietti, anche se lo svizzero è stato un fedelissimo del nuovo tecnico ai tempi del Milan.

Politano
Matteo Politano (Getty Images)

Infine, sfumato il sogno Ibrahimovic, in attacco il Napoli dovrebbe operare pochi cambiamenti almeno fino a giugno quando non è esclusa una vera e propria rivoluzione. L’unica possibile operazione a gennaio riguarda uno scambio di prestiti che porterebbe Llorente all’Inter e Politano al Napoli. L’ex attaccante della Juventus, pupillo di Ancelotti, con Gattuso è diventato la terza scelta dopo Milik e Mertens mentre l’esterno nerazzurro sarebbe una perfetta alternativa a Callejon nel 4-3-3 del neo-tecnico. L’affare, insomma, è più che possibile.